Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

FSP Polizia porta BABBO NATALE Natale dai piccoli soli e senza famiglia

Fsp Polizia domani porta Babbo Natale dai piccoli orfani a Venezia, il Vice Presidente Maccari: “Non ci può essere festa senza il sorriso dei bambini”

Non c’è Natale senza il sorriso dei bambini.

“Fsp Polizia lo sa, ed è per questo che abbiamo voluto e dovuto pensare a quei piccoli che meno di altri sono inclini al sorriso, perché la vita è stata già fin troppo dura con loro. Quei bambini che patiscono situazioni di solitudine e sofferenza cui, come donne e uomini e come Poliziotti, non possiamo restare indifferenti. Natale è momento di dolcezza, calore e allegria, e tutto questo per noi, oggi, si realizzerà se potremo vedere piccoli visi che si illuminano per lo stupore”.

E’ la speranza che Franco Maccari, Vice Presidente nazionale Fsp Polizia di Stato, esprime alla vigilia dell’iniziativa organizzata per domani, lunedì 24 dicembre, a Venezia. Sì, perché sarà proprio lui, insieme a tanti altri amici di Fsp Polizia, a portare dai piccoli ospiti delle strutture che ospitano minori senza famiglia nientemeno che Babbo Natale in persona.

In laguna e sulla terraferma, Babbo arriverà. Viaggiando sull’acqua o per strada, il beniamino di tutti i bambini, targato Fsp, fra la mattina e il pomeriggio di domani sarà in due diverse strutture, per portare ai bambini il suo sacco colmo di doni, e accendere una scintilla di magia nei loro occhi.

“Speriamo di poter riuscire nell’intento di vedere questi bambini sorridere felici, stringendo i giochi che riceveranno al petto – aggiunge Maccari -. Sono piccoli gesti, semplici e senza pretese, da cui però non possiamo esimerci perché siamo Poliziotti 365 giorni all’anno, per 24 ore al giorno, e in ogni occasione ci viene spontaneo pensare a chi, in quel momento, può avere più bisogno di noi. Se non siamo in servizio, dunque, svolgiamo con altrettanto amore e convinzione un’attività come questa che ci porta, alla vigilia di Natale, da chi certamente merita di avere noi poliziotti al proprio servizio: bambini che speriamo possano sentire così di non essere soli, e che chi porta la divisa gli è accanto per condividere un giorno come questo”.     

Please follow and like us:
error

Lascia un commento