Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Fidanza(FDI) bene retromarcia su Uber

Ncc:Fidanza (Fdi),bene marcia indietro su Uber, ora legalità (ANSA) – ROMA, 23 DIC – “Dopo avere per un’intera giornata spalancato le porte a Uber e alle multinazionali che vogliono sradicare la natura stessa del trasporto pubblico non di linea, il governo nella notte ha fatto marcia indietro. + una buona notizia, che Fratelli d’Italia ha fortemente sollecitato per tutta la giornata di ieri. Ci auguriamo che in fase di conversione di questo decreto, pur migliorabile, si possa sviluppare un dibattito parlamentare per riportare ordine e legalità una volta per tutte in un settore in cui negli ultimi anni l’abusivismo e la concorrenza sleale hanno dilagato approfittando delle nuove tecnologie, degli scarsi controlli e di una politica troppo timida che per troppo tempo ha rimandato il problema. FdI, da sempre attento a queste tematiche, darà il proprio contributo di idee a tutela di tassisti e Ncc onesti e a tutela degli utenti”. + quanto dichiara in una nota il Capogruppo di Fratelli d’Italia in Commissione Trasporti alla Camera, Carlo Fidanza.(ANSA)

Il Governo ha stralciato dalla legge di bilancio il nostro emendamento ed ha prodotto e approvato nella notte un Decreto Legge d’urgenza in materia di autoservizi pubblici non di linea.
Il testo è in gran parte fedele al maxiemendamento presentatoci in prima istanza.
Oggetto del decreto la nuova regolamentazione del servizio ncc, che prevede la possibilità per loro di operare in ambito provinciale senza l’obbligo tassativo di rientro in rimessa SOLO SE nel foglio di servizio sono presenti successive prenotazioni oltre alla prima.
Prevista anche DEROGA DI DUE ANNI solo per chi ha in corso contratti stipulati con società di territorio diverso da quello di competenza, ma SOLO SE detti contratti risultano già in essere perchè stipulati ENTRO IL QUINDICESIMO GIORNO PRECEDENTE all’entrata in vigore di detto decreto legge.
Le sanzioni verranno comminate dal novantesimo giorno successivo all’entrata in vigore del succitato decreto legge.
Prevista infine l’ISTITUZIONE DI UN ARCHIVIO NAZIONALE di registro di tutte le licenze TAXI ed NCC e la SOSPENSIONE (fino al raggiungimento della piena operatività di detto archivio) DEL RILASCIO DI NUOVE AUTORIZZAZIONI.
Ricordiamo che essendo un decreto legge, lo stesso dovrà essere convertito in legge entro 60 giorni…Attesa in giornata la firma del Presidente.

TAM,SATAM,UNIONE ARTIGIANI UNICA TAXI LOMBARDIA,URITAXI LOMBARDIA, Taxi Blu 024040

Please follow and like us:

Lascia un commento