Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 20 Dicembre 2018 alle 10:00

Cev Cup: la Yamamay E-Work vince a Graz e ipoteca il passaggio ai quarti

Missione compiuta: la Yamamay E-Work vince nettamente l’andata degli ottavi di finale di Cev Cup a Graz contro la Raiffeisen Sporte ipoteca così il passaggio ai quarti.

Missione compiuta: la Yamamay E-Work vince nettamente l'andata degli ottavi di finale di Cev Cup a Graz contro la Raiffeisen Sporte ipoteca così il passaggio ai quarti.
Yamamay E-Work vince nettamente

Il 3-0 biancorosso al Raiffeisen Sportpark permetterà infatti a Gennari e compagne il lusso di poter affrontare il ritorno (24 gennaio a Busto Arsizio)con maggior tranquillità: sarà infatti sufficiente vincere due set per ottenere il pass al turno successivo (possibili avversarie le francesi del Mulhouse,vincenti per 3-1 nell’andata con il Fatum Nyiregyhaza.

Pur senza Vittoria Piani, rimasta a Busto Arsizio per effettuare terapie contro il mal di schiena (in panchina la giovane Bulovic),le farfalle non hanno avuto difficoltà a piegare le pur volenterose avversarie.Troppa la differenza tecnica in campo, chiara sin dal primo set; per la UYBA Grobelna top scorer con 17 punti, seguita da Meijners, titolare per tutto il match, con 12.

Il 3-0 biancorosso al Raiffeisen Sportpark permetterà infatti a Gennari e compagne il lusso di poter affrontare il ritorno (24 gennaio a Busto Arsizio) con maggior tranquillità: sarà infatti sufficiente vincere due set per ottenere il pass al turno successivo (possibili avversarie le francesi del Mulhouse, vincenti per 3-1 nell'andata con il Fatum Nyiregyhaza. Pur senza Vittoria Piani, rimasta a Busto Arsizio per effettuare terapie contro il mal di schiena (in panchina la giovane Bulovic), le farfalle non hanno avuto difficoltà a piegare le pur volenterose avversarie. Troppa la differenza tecnica in campo, chiara sin dal primo set; per la UYBA Grobelna top scorer con 17 punti, seguita da Meijners, titolare per tutto il match, con 12.
Yamamay E-Work vince nettamente l’andata degli ottavi di finale di Cev Cup

In pillole: la UYBA parte con Orro – Grobelna, Bonifacio – Berti, Gennari – Meijners, Leonardi libero. Graz risponde con Grebien – Aichholzer, Nesimovic – Dumphart, Dorfler – Ebster Schwarzenbe, Radllibero.

Nel primo parziale le farfalle dominano con Grobelna (5 nel set) e Meijners 7 (con 2 ace e 2 muri) protagoniste. Finisce presto 11-25.

Il secondo game è più equilibrato grazie all’ingresso di Ehrhart (5 nel parziale) e alla battuta austriaca. E’equilibrio fino al 18-18, poi le farfalle allungano grazie al contributo di Botezat (dentro per Bonifacio) ed Herbots (5 in metà game, dentro per Gennari); chiude Meijners 21-25.

Cev Cup: la Yamamay E-Work vince a Graz e ipoteca il passaggio ai quarti
Cev Cup: la Yamamay E-Work vince a Graz e ipoteca il passaggio ai quarti

Nel terzo set Mencarelli conferma Botezat, Herbots e inserisce Cumino in regia: è di nuovo dominio (1-5, 8-17) grazie ad un bel filotto di Cumino in battuta, con Grobelna (6 nel game) e Herbots (5 con l’83%) a finalizzare. L’ultimo punto è proprio di Herbots (14-25).

Cev Cup: la Yamamay E-Work vince a Graz e ipoteca il passaggio ai quarti
Cev Cup: la Yamamay E-Work vince a Graz e ipoteca il passaggio ai quarti

Sala stampa:

Mencarelli: “La partita è stata comel’aspett avamo, una gara in cui è stato difficile tenere il nostro ritmo, perché un avversario così tende a spezzare molto la continuità del gioco e quindi siamo stati costretti a rincorrere situazioni che non siamo abituati a gestire.Con palla in mano a noi per larghi tratti è stato facile chiudere gli attacchi,mentre nel secondo set un po’ di fatica in rice sulle loro battute forzate ha consentito a Graz di prendere fiducia e tenere più in equilibrio lo score. Per il resto poco da raccontare”.

Cev Cup: la Yamamay E-Work vince a Graz e ipoteca il passaggio ai quarti
Cev Cup: la Yamamay E-Work vince a Graz e ipoteca il passaggio ai quarti

Il tabellino 

UVC Holding Graz – Yamamay E-Work Busto Arsizio 0-3 (11-25,
21-25, 14-25)

UVC Holding Graz: Schröttner, Dörfler 7, Aichholzer 1,Dumphart 3, Tuluk, Konrad ne, Ebster Schwarzenberger 5, Ehrhart 12, Grebien, Nesimovic 1, Oberhauser (L), Witsch 3, Peischl, Radl (L). All. Jesenko. Battutevincenti 5, errate 8. Muri: 2.

Yamamay E-Work Busto Arsizio: Bulovic ne, Peruzzo ne,Herbots 10, Grobelna 17, Gennari 1, Cumino 1, Orro 1, Leonardi (L), Bonifacio4, Meijners 12, Berti 6, Botezat 4. All. Mencarelli, 2° Musso. Battute vincenti 12, errate 4. Muri: 6 (Meijners 3).

Arbitri: Hulka – Jettkandt

Spettatori: 210

Cev Cup: la Yamamay E-Work vince a Graz e ipoteca il passaggio ai quarti
Cev Cup: la Yamamay E-Work vince a Graz e ipoteca il passaggio ai quarti

Cev Cup: la Yamamay E-Work vince a Graz e ipoteca il passaggio ai quarti
Cev Cup: la Yamamay E-Work vince a Graz e ipoteca il passaggio ai quarti

busto Arsizio 20 dicembre 2018

Fabrizio Sbardella

Foto di Gabriele Alemani

Lascia un commento