Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 14 Dicembre 2018 alle 16:58

Ferno, tutto pronto per il gran concerto di Natale con il corpo musicale

Come ogni anno, sabato 15 dicembre 2018, il Corpo musicale di Ferno condividerà con la popolazione fernese una serata ricca di note, di allegria e di tradizioni e quest’anno il programma è particolarmente ricco.

Nella
prima parte infatti ci saranno brani famosi come “Il barbiere di
Siviglia” di Gioachino Rossini o parte della Suite del balletto “Romeo
and Juliet” di Prokofiev; la seconda parte è stata invece dedicata a
brani natalizi di stampo gospel e spiritual, come “Gospel fantasy” e
“When the saints go marching in”.

Non
mancheranno i richiami alle tradizioni straniere, ad esempio con la
ballata folk “Bluebells of Scotland”, e quelli alle tradizioni del
nostro Corpo Musicale che ormai da anni chiude l’annuale concerto
d’inverno con la celebre “Radeztsky Marsch”!

A
rendere ancora più piacevole la serata sarà la presenza dei bambini
della scuola primaria di Ferno che durante l’anno seguono un progetto
musicale sotto la guida del maestro Roberto Boccardi e che
accompagneranno il Corpo Musicale cantando in un paio di brani “Oh happy
day” e “La grande guerra”.

Con
quest’ultimo brano vogliamo ricordare il centenario dalla fine del
primo conflitto mondiale con un medley di brani già colonna sonora
dell’omonimo film di Mario Monicelli con Alberto Sordi e Vittorio
Gassman e brani della tradizione popolare.

Si
ringraziano don Gianbattista e don Claudio che ci ospiteranno nella
chiesa parrocchiale, l’amministrazione comunale che ci segue e sostiene,
la cittadinanza (fernese e non fernese) con cui continueremo a
condividere tante altre occasioni ed emozioni musicali.

“Un
enorme ringraziamento va anche al maestro Fulvio Clementi che da più
di 25 anni dirige il Corpo Musicale con impegno, dedizione e soprattutto
tanta pazienza.

Infine,
non posso non ricordare e nominare anche la nostra presidente Carla
Fragonara in Molinati che ci accompagna sempre con affetto sincero. La
buona riuscita della serata e del concerto, sarà merito di noi
musicisti ma anche e soprattutto di tutto il sistema di supporto che ci
sta intorno e ci permette di suonare nelle migliori condizioni
possibili.

A
questo punto non mi resta che rinnovare a tutti gli auguri di un felice
e sereno Natale da parte del Corpo musicale di Ferno! Arrivederci al
prossimo anno e al prossimo concerto” conclude entusiasta il Maestro
Fulvio Clementi.

Please follow and like us:

Lascia un commento