Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Cardano al Campo, CasaPound: azione simbolica contro il degrado del parco Usuelli

Cardano al Campo 6 Dicembre – Hanno srotolato il nastro bianco e rosso, quello che normalmente delimita le aree pericolose e i cantieri, e bloccato simbolicamente l’accesso al Parco Usuelli. Con questa azione volutamente provocatoria, i militanti della sezione “Basso Varesotto” di CasaPound hanno voluto richiamare l’attenzione delle istituzioni su un problema che di ironico non ha proprio alcunché: lo stato indecoroso in cui versa il Parco Usuelli, un luogo che potrebbe e dovrebbe essere un importante riferimento per i cittadini cardanesi. “La situazione di abbandono in cui versa è inaccettabile sotto ogni profilo: la manutenzione ordinaria è inesistente e i servizi igienici sono inagibili. Non resta molto altro in un parco perché si possa parlare di gestione drammaticamente fallimentare”.

Queste le parole di William Pili, responsabile della sezione del movimento della tartaruga frecciata, che prosegue: “L’Usuelli, già oggetto di una parziale risistemazione nel passato, presenta nuovamente una situazione di degrado che i cittadini continuano a lamentare. Chiediamo quindi con forza che chi ci amministra provveda immediatamente e in maniera definitiva; se entro le prossime settimane il comune non dimostrerà di volersi attivare in tal senso, sarà nostra cura tornare a richiamare l’attenzione sulla questione, più e più volte, finché non otterremo quello che i cittadini chiedono” conclude lo stesso Pili.

Please follow and like us:
error

One thought on “Cardano al Campo, CasaPound: azione simbolica contro il degrado del parco Usuelli

  1. Quest estate c’ era stata segnalazione di zecche . E infatti evitai di andarci. 2 anni fa pidocchi del pube nei bagni altra segnalazione e non ci andammo. Un vero peccato

Lascia un commento