Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 4 Dicembre 2018 alle 11:42

Fagnano Olona, altri due premi per la compagnia teatrale “la Marmotta”

di Fausto Bossi

I complimenti fanno sempre bene e la compagnia teatrale “la Marmotta” li ha ricevuti anche in questo caso e non solo perchè porta sempre in giro il nome di Fagnano Olona a spasso per teatri.
Dopo una prima scrematura molto selettiva, tra gli oltre 160 DVD che le varie compagnie teatrali di tutta la Lombardia hanno inviato a Milano, è seguito poi il concorso che ha visto la partecipazione dal vivo delle sole 12 compagnie ammesse e giudicate da una giuria composta da attori di teatro, regista cinematografico, drammaturgo e maestranze del comune di Milano.
Superando brillantemente entrambe le selezioni e raccogliendo ampi voti, il gruppo di attori fagnanesi è arrivato alla finalissima del 10° concorso dedicato a Giordano Paini, attore della compagnia “Quelli delle 21” di Milano, scomparso prematuramente.
Reduci dagli ultimi successi di un calendario molto fitto di appuntamenti come ad esempio Cairate e Carugate in ordine di tempo, i nostri attori non si risparmiano nel dispensare sorrisi e solidarietà partecipando anche nella giornata di martedì prossimo all’interno del grande teatro Politeama Genovese, con “il contravveleno” di Nino Martoglio in due spettacoli, ore 16 e ore 21, alla giornata di raccolta fondi a favore dell’associazione Italiana per la lotta alla sclerosi multipla.
I collaudati attori della Marmotta sanno cogliere al meglio il senso della poesia del teatro, calarsi perfettamente ciascuno nel proprio ruolo e riuscire come gruppo ed individualmente a trasmettere simpatia, ilarità e soprattutto familiarità Questo è senza dubbio una componente del segreto del successo che riscuote e che gli applausi testimoniano ogni volta che si chiude il sipario.
In questo caso stesso esito positivo anche nel noto concorso teatrale milanese Giordano Paini giunto alla sua decima edizione, solo che oltre agli applausi hanno raccolto ben due premi.
Uno dedicato a Francesco Giuffrida quale miglior interprete nella parte di Isidoro nella commedia “Gatta ci cova” portandolo in scena con raffinatezza scenica e grande padronanza di tempi, toni e modi adeguati alle varie tribulazioni vissute dal personaggio rendendolo quanto mai gradito.
Il secondo invece, alla compagnia teatrale “la Marmotta” assegnandole il premio gradimento del pubblico per l’armoniosa rappresentazione ben curata della commedia stessa.
Ci aggiungiamo agli applausi e siamo certi che anche nei prossimi concorsi a cui gli attori della marmotta parteciperanno e accresceranno nuovamente il palmares con nuovi premi da mettere in bacheca.

Lascia un commento