Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Busto.CONCERTO DI NATALE: DOMANI LA DISTRIBUZIONE DEI BIGLIETTI

L’Orchestra e Coro Sinfonico Amadeus saranno i protagonisti del Concerto di Natale della Città di Busto Arsizio in programma il 13 dicembre alle 21:00, in Basilica di San Giovanni Battista.

Da domani, 29
novembre alle ore 8:30, nella sala riunioni del palazzo municipale (via
Fratelli d’Italia 12), verranno distribuiti i biglietti di ingresso gratuiti.

Come ricorda l’assessore al Marketing
Paola Magugliani, l’orchestra che suonerà per i cittadini di Busto anche le
tradizionali arie natalizie, di recente è stata scelta dalla Commissione
europea per un progetto internazionale, “MoSaIC”, che coinvolgerà altre
orchestre e cori europei, con l’obiettivo di creare un coro multiculturale che
debutterà a Milano nel 2020 con la prima edizione di “World Music Festival”.

L’ensemble, diretto dal maestro Marco
Raimondi, si è costituito nel 1997, con il proposito di diffondere al grande
pubblico il patrimonio musicale italiano ed europeo. Propone un repertorio di
altissimo livello e si esibisce in luoghi prestigiosi (vedi l’apertura
dell’Anno della Fede della Diocesi di Milano, con l’interpretazione della IX Sinfonia di
Beethoven,
nel 2010. O il Gran Galà Lirico del 2011 e la messa
da Requiem di Verdi, dell’anno dopo, per le vittime del terremoto del Giappone,
nell’Ambasciata italiana del paese del Sol Levante).

Il Coro e
Orchestra sinfonica sono costituite da musicisti italiani ma anche stranieri
e questo
arricchisce il repertorio operistico-sinfonico, che spazia dal Barocco
all’Età Contemporanea.
Ma l’Orchestra Amadeus è anche Accademia
Musicale. L’Accademia Amadeus si trova a Rescaldina ed è diretta da Enrico
Raimondi,
pianista e fratello di Marco, e accoglie tutti coloro
che desiderano vivere la musica sia a livello amatoriale che professionistico.

Significativo
anche l’impegno solidale che l’Orchestra porta avanti, sin dagli esordi,
esibendosi a supporto di varie associazioni
impegnate
nella ricerca contro la leucemia e la SLA o per la donazione organi e per le
persone nelle carceri. L’obiettivo dell’Orchestra Amadeus è infatti quello di
condividere la musica, un linguaggio universale che tutti possono comprendere.

Si ricorda che da domani si potranno ritirare anche i biglietti per il Concerto
di Capodanno (1 gennaio ore 12 teatro Sociale).

Please follow and like us:
error

Lascia un commento