Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

ISPRA, AMBIENTE PROTAGONISTA AL CENTRO RICERCHE NELLA LOTTA AI CAMBIAMENTI CLIMA

Il sito di Ispra del Joint Research Centre (JRC) ha aperto le sue porte alle autorità italiane e straniere per discutere di ambiente nel corso dell’annuale Tavolo di Confronto EMAS (programma di gestione ambientale della Commissione europea). Ha partecipato al momento di confronto anche l’assessore regionale all’Ambiente e Clima, Raffaele Cattaneo.

Il Tavolo di Confronto EMAS è da anni un’occasione per il JRC Ispra di condividere in maniera trasparente il proprio operato e i futuri progetti in corso di sviluppo in materia ambientale. JRC Ispra è infatti impegnato in obiettivi sempre più ambiziosi e ha investito sempre più risorse in progetti ad alta valenza ambientale beneficiando del know how innovativo e tecnologico dei propri ricercatori.
“L’incontro di oggi – ha detto Cattaneo – è importante per il contributo scientifico e perché mette al centro i temi delle politiche di Regione Lombardia, quali la lotta al cambiamento climatico, la sostenibilità ambientale e l’economia circolare”.
La giornata ha avuto inizio con la firma ufficiale per rinnovare e rilanciare il Protocollo di Intesa per la realizzazione della ‘Ciclovia Lago Varese – Lago Maggiore: da Ispra a Biandronno’ tra il JRC Ispra, la Provincia di Varese e i sindaci dei comuni di Ispra, Cadrezzate, Travedona Monate e Biandronno: una nuova pista ciclabile di 12 km, che collegherà il lago di Varese a quello Maggiore.
Nell’occasione, Rien Stroosnijder, capo del dipartimento Gestione del sito di Ispra, ha presentato il piano di sviluppo del sito JRC al 2030, incentrato sull’uso di tecnologie avanzate per la gestione del sito, lo sviluppo sostenibile e una maggiore apertura al
pubblico.
Fra gli obiettivi c’è anche la riduzione delle proprie emissioni di CO2 del 63% rispetto a oggi e l’aumento dell’utilizzo di energie rinnovabili passando dall’attuale 12% al 56%

Nella foto si vede l’assessore regionale all’Ambiente e Clima, Raffaele Cattaneo, con le autorità italiane e straniere al Joint Research Centre (JRC) per discutere di ambiente nel corso dell’annuale Tavolo di Confronto EMAS (programma di gestione ambientale della Commissione europea).

Please follow and like us:

Lascia un commento