Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Gallarate, sequestrato Bus che girava senza assicurazione e revisione

Il risultato dell’attenta e minuziosa attività di indagine e controllo del territorio da parte della polizia locale di Gallarate, è il doppio sequestro di altrettanti pullman di una società privata adoperati per il trasporto degli alunni diretti nelle scuole cittadine.

Dopo un primo intervento, analogo in tutto e per tutto, che risale a prima dell’estate, gli agenti gallaratesi hanno concentrato la loro attenzione sui mezzi di trasporto utilizzati dagli studenti.

Gravissime le irregolarità riscontrate nel corso dei controlli e gravi le responsabilità di chi, per ragioni di micro economia aziendale, non si è curato dei più elementari fattori di sicurezza collettiva.

Il primo intervento risale allo scorso 30 ottobre quando è stato intercettato un autobus, a bordo del quale viaggiavano 50 ragazzi, diretto al complesso scolastico del viale dei Tigli.

Dalla verifica è emerso che il conducente era privo di specifico attestato sui requisiti fisici e psichici e che il veicolo, oltre a non esser stato revisionato da più di tre anni e a non avere copertura assicurativa, non avrebbe potuto essere adibito al servizio, mancando la necessaria autorizzazione amministrativa.

La patente dell’autista è stata ritirata ai fini della sospensione e l’autobus è stato sottoposto a sequestro. L’ammontare complessivo della sanzione supera i 2.500 euro.

Il secondo controllo è invece del 6 novembre in via Varese. Il mezzo in questo caso è risultato completamente “fuorilegge” in quanto sospeso dalla circolazione sin dal maggio scorso per mancata revisione.

Dopo che gli alunni presenti a bordo sono stati trasferiti su altro veicolo più idoneo, all’autobus è stato applicato il fermo amministrativo, della durata di 90 giorni, mentre a carico del conducente è stata elevata sanzione pari a 1.959 euro.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento