Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Arezzo, ruba oro e lo tiene in bocca

E’ stato giudicato con rito direttissimo davanti al Tribunale di Arezzo

L’attività investigativa dei carabinieri della Stazione di Arezzo si è concretizzata ieri pomeriggio quando hanno chiuso un lavoro italiano della ditta, 50enne, all’uscita dal turno di lavoro con circa 60 grammi d’oro nascosti all’interno della bocca.

A casa del dipendente, la perquisizione ha accettato di rinvenire 900 grammi di oro e denaro contante per 10.750 euro nascosti in alcune scatole di generi alimentari.

Sono stati sequestrati un bilancino di precisione per la pesatura del metallo prezioso e appunti su cui era annotata la cronologia dei furti, la quantità e la qualità d’oro sottratto, nell’immediato ai militari di ricondurre all’operaio un danno all’azienda quantificabile in circa 50.000 euro. anello.jpg

Please follow and like us:
error

Lascia un commento