Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

2.000 le domande per ‘Dote Merito’, anno scolastico 2108/19

un vero boom, rispetto
alle 1.350 dello scorso anno. Per questo, su proposta
dell’assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro Melania
Rizzoli, la Giunta Regionale ha deliberato un incremento delle
risorse di 600.000 euro, oltre al milione e mezzo già previsto.
“In questo modo – ha spiegato l’assessore – il successo
dell’iniziativa di Regione Lombardia non causerà la riduzione
dei buoni acquisto da erogare agli studenti meritevoli”.

‘Dote Merito’ è articolata in due misure: la prima è
l’erogazione di un buono di 500 euro per libri, dotazioni
tecnologiche e strumenti didattici agli studenti delle classi
terze e quarte che abbiano ottenuto una valutazione finale
media pari o superiore a 9; la seconda è destinata agli studenti
che all’esame di Stato abbiano conseguito una valutazione di 100
e lode, o di 100 agli esami di qualifica o di diploma
professionale: previsto un buono di 1.000 euro per partecipare a
esperienze formative in Italia, di 1.500 se in Europa, di 3.000
se nel resto del mondo.

“Il catalogo regionale di esperienze quest’anno vede – ha
concluso l’assessore Rizzoli – un numero crescente di proposte
di alto livello in ambito extraeuropeo, che abbiamo notato
essere le preferite da parte di molti studenti: è un segnale di
grande vitalità, al quale abbiamo dovuto rispondere
adeguatamente, aumentando le risorse per riconoscere pienamente
il merito”

Please follow and like us:
error

Lascia un commento