Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 15 Novembre 2018 alle 9:05

A cena con il Gulliver: il sapore autentico della relazione

Grande successo per la cena di raccolta fondi ieri sera al Ristorante Tana D’Orso, organizzata dal Centro Gulliver di Varese.

Più di 80 le persone che hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa culinaria, con due chef d’eccezione: Francesco Testa, chef del Ristorante Tana D’Orso e Davide Aviano, concorrente di MasterChef ed. 2017, che hanno deliziato i presenti con piatti preparati a vista. Ospite della serata è stato Andy Luotto, cuoco ed artista cinematografico e televisivo.

Tanti nomi noti a rappresentare il mondo delle Istituzioni e delle Aziende del territorio. Intervenuti alla cena soprattutto per il rapporto di amicizia che da anni li lega al Centro Gulliver e a don Michele Barban.  Tra questi Attilio Fontana, Presidente di Regione Lombardia e Raffaele Cattaneo, Assessore all’Ambiente. E poi nomi di Aziende provenienti dal mondo del volontariato di impresa o dal “giro dei fornitori storici”: Ubs, Samar, Atu, Paglini, Caterline, Missaglia, e molti altri… A testimoniare come negli anni il Centro Gulliver ha fatto dell’apertura al territorio un suo valore. Ed è proprio in queste occasioni che il risultato è tangibile. Una bella serata, un bel clima.

I fondi raccolti  sono andati a favore del progetto “Inside&Outun posto che chiamiAMO casa”, la campagna di raccolta fondi per rinnovare l’arredo di Cascina Redaelli, attualmente sede di tre Comunità Terapeutiche.  “Vogliamo offrire ai nostri Ospiti un luogo bello  e sicuro in cui sentirsi a casa – racconta don Michele Barban, presidente del Centro Gulliver –  Hai presente quando, dopo un’intera giornata trascorsa tra mille impegni, sempre di corsa, accumulando stress e tensione, finalmente torni a casa e puoi tirare un sospiro di sollievo?  Ecco, desideriamo che anche i nostri Ospiti possano provare la stessa emozione quando entrano in cascina, quando aprono la porta della loro stanza: essere a casa, sentirsi protetti e al sicuro. Da giugno 2018, quando è stata lanciata la campagna Inside&Out,  siamo riusciti ad acquistare letti e materassi per tutti i 55 Ospiti di Bregazzana, attraverso iniziative come la Milano Marathon, le bomboniere solidali, il volontariato di impresa. Adesso il prossimo passo sarà quello di dotare ogni camera di armadi, comodini, scarpiere ed arredare gli spazi comuni, affinché ciascuno possa sperimentare quella sensazione di familiarità che si prova a casa.

Durante la serata è intervenuta anche la società ciclistica Alfredo Binda che ha donato al Centro Gulliver due biciclette, una delle quali è stata  estratta a sorte tra i partecipanti.

L’intrattenimento musicale è stato a cura di Acoustic Trio.

Varese, 14 novembre 2018

Lascia un commento