Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 14 Novembre 2018 alle 16:25

McDonald’s sotto indagine della Guardia di finanza e della Procura di Milano

di Giuseppe Criseo

L’indagine ( fonte La Repubblica come citata da Ansa), clamorosa anche se non unica, nel senso che spesso attività di multinazionali non sono risultate in regola con il fisco italiano, o perlomeno ci sono interpretazioni sul paese che può richiedere il pagamento delle tasse, questione non da poco in tempi di magra.

La querelle era già emersa in passato con altri colossi come Apple, Amazon, Google e Facebook: “”il denaro non finisce alla McDonald’s corporation Inc, società capogruppo della multinazionale, ma a una sua controllata costituita in Delaware (…) In questo modo sulle tasse relative alle royalties è stata applicata un’aliquota particolarmente favorevole, pari all’8%, rispetto a quella prevista dalla Convenzione firmata atra Italia e Stati Uniti che prevede il pagamento pieno della Ires con un’aliquota del 24%”.”.

Indagine in corso per accertare il dovuto allo stato italiano da parte Nucleo di Polizia economico-finanziaria della Gdf di Milano e dall’Agenzia delle entrate, ed è coordinata dal pm Grazia Colacicco.

Lascia un commento