Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Fagnano Olona, corretto uso e conservazione dei medicinali con “la Cordata”

di Fausto Bossi

Dott. Massimo Parravicini
Dott. Massimo Parravicini

Il gruppo della terza età della “Cordata” che si ritrova tutti i pomeriggi nel salone dell’oratorio San Stanislao di via Zara ha organizzato una serie di incontri informativi a disposizione dei soci ma anche aperti a tutti.

Nel primo appuntamento è intervenuto il Dott. Massimo Parravicini, titolare della Farmacia San Rocco di Bergoro spiegando le possibili problematiche che subentrano nell’assunzione dei farmaci.

Sono diverse infatti le modalità di conservazione e somministrazione dei farmaci e ognuno ha una propria specifica.

Il processo di terapia include:

  • prescrizione dei farmaci da parte del medico, in cui si distingue una parte decisionale e una parte tecnica;
  • distribuzione dei farmaci da parte della farmacia alle persone oppure a un reparto ospedaliero;
  • preparazione del farmaco, in base alle dosi prescritte e le istruzioni d’uso;
  • somministrazione del farmaco in base alle indicazioni e alle istruzioni d’uso;
  • controllo e verifica della somministrazione e degli effetti del farmaco (attraverso l’osservazione di segni e sintomi, rilevazione dei parametri vitali, test diagnostici eccetera).

Durante la somministrazione di più farmaci che in alcuni soggetti equivale anche a oltre una decina di pastiglie al giorno è facile andare incontro a errore.

L’errore può verificarsi in una qualsiasi fase del processo di terapia e può determinare un evento avverso, indesiderato che si verifica durante una terapia farmacologica, per effetto dell’uso o del non uso di un farmaco.

Necessariamente bisogna ascoltare il consiglio del medico di base o dello specialista che ha prescritto la ricetta e di non fidarsi del suggerimento di un amico o peggio ancora ricercando informazioni su internet.

Prossimi appuntamenti, come ricorda il Presidente Vinicio Besutti, saranno a dicembre e successivamente a gennaio intervallati dalla tombolata e dallo scambio degli auguri natalizi.

Tutti momenti piacevoli per la terza età, persone meravigliose con un grande bagaglio di storia alle spalle che hanno piacere di trovarsi tra loro e queste occasioni sono molto utili anche per tenersi aggiornati.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento