Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 12 Novembre 2018 alle 0:24

Verona, trovati e sequestrati 12 cuccioli di Doberman con orecchie e code tagliate

Tagliare orecchie e coda ai cuccioli è un atto di una crudeltà disarmante

Petizione

Nella mattinata di lunedì scorso, 7 maggio, i Baschi Verdi della Guardia di Finanza di Verona hanno salvato 12 cuccioli di Dobermann trasportati da due cittadini serbi, un uomo e una donna, e nascosti all’interno di un veicolo. 

Le condizioni in cui si trovavano i cuccioli hanno fatto ipotizzare un trasporto internazionale in violazione delle norme vigenti e il maltrattamento degli animali. E’ stato richiesto l’ausilio dei veterinari della locale ASL, giunti sul posto insieme ai volontari Organizzazione Internazionale Protezione Animali (OIPA) di Verona, i quali, documentando lo stato di maltrattamento dei cani, hanno confermato le ipotesi dei militari operanti. I cuccioli sono stati quindi sottoposti a sequestro penale ed affidati al canile del Comune di Verona, a disposizione dell’autorità giudiziaria. La coppia di cittadini serbi è stata denunciata, a piede libero per il reato di maltrattamento di animali. 

Tagliare orecchie e coda ai cuccioli è un atto di una crudeltà disarmante: firma per impedire che possa succedere ancora!

Le segnalazioni che riguardano violenze sugli animali , oltre a traffici di ogni genere, sono sempre oggetto della cronaca, dal nord al sud dell’Italia, verso i paesi dell’est e viceversa.

Si approfitta dell’amore che tanti coltivano verso gli animali per rivenderli senza tante cerimonie, tra sofferenze nel trasporto e senza il rispetto di nessuna norma: l’importante e’ il dio denaro.
Sarebbe auspicabile un impegno maggiore delle istituzioni europee per osservare, prevenire e reprimere questi atti crudeli e violenti.
Please follow and like us:

Lascia un commento