Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Rapina a mano armata in Svizzera, arresto a Varese

La Polizia di Stato della Questura di Varese ha arrestato un individuo colpevole di una rapina a mano armata il 13 luglio in Svizzera

Il13 luglio scorso, armato di pistola, aveva commesso una rapina nel CantonTicino, ai danni di un Ufficio Postale. Per questo motivo un cittadino italianodi 38 anni è stato arrestato nella notte dagliuomini della Questura di Varese, a dimostrazione dell’incessante opera dicontrollo del territorio. Elevata la somma asportata. A seguito del fatto, leAutorità Svizzere hanno diramato un mandato di cattura internazionale. L’uomo èstato rintracciato dagli operatori delle Volantialle 4 della scorsa notte e subito tratto in arresto. Accompagnato presso laCasa Circondariale di Varese, il rapinatore è stato posto a disposizione delPresidente della Corte d’ Appello di Milano, competente a decidere sullaconvalida dell’arresto provvisorio ed alla verifica dei presupposti di legge.Sarà in seguito il Ministero della Giustizia a decidere sull’esecuzionedell’estradizione e sulla consegna del reo alle Autorità Elvetiche. Confermatal’attenzione della Questura di Varese alla repressione di crimini efferati ed alrintraccio dei suoi pericolosi autori.
#ESSERCISEMPRE
Please follow and like us:
error

Lascia un commento