Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 12 Novembre 2018 alle 0:38

LU-VE Group acquisisce la texana Zyklus Heat Transfer per 10 milioni

La società di Uboldo LU-VE S.p.A. ha annunciato l’acquisizione della statunitense Zyklus Heat Transfer Inc, attiva nel settore della produzione e commercializzazione di scambiatori di calore.

La società con sede a Uboldo (Varese), quotata sul mercato MTA nel giugno 2017, è la capogruppo di LU-VE Group, uno dei principali produttori europei di scambiatori di calore e di apparecchi ventilati per il mercato della refrigerazione, del condizionamento e di raffreddamento dei processi industriali, con stabilimenti produttivi in Europa, Russia, Cina e India.

Zyklus, con sede a Jacksonville, Cherokee County, Texas, è specializzata nella produzione di scambiatori per i settori della refrigerazione commerciale, del trasporto refrigerato e del condizionamento dell’aria. Ha una lunga tradizione nel settore ed è molto radicata nel territorio con una clientela di primaria importanza. L’acquisizione permette a LU-VE Group di avvalersi di una struttura produttiva negli USA, da utilizzare come piattaforma per sviluppare la propria presenza sul mercato statunitense e nei paesi dell’area, attraverso il rafforzamento della struttura commerciale, tecnica e produttiva di Zyklus.

L’acquisizione è stata effettuata direttamente da LU-VE S.p.A., al prezzo di USD 10,0 milioni (€ 8,6 milioni al cambio ufficiale del 22/6/18), pagato con liquidità disponibile.

Questa operazione permette a LU-VE Group di avvalersi di una struttura produttiva negli USA, da utilizzare come piattaforma per sviluppare la propria presenza sul mercato statunitense e nei Paesi dell’area, attraverso il rafforzamento della struttura commerciale, tecnica e produttiva di Zyklus.

LU-VE Group è stato assistito nell’operazione dallo studio Kilpatrick Townsend & Stockton LLP di Atlanta e dallo studio Biscozzi Nobili con un team composto dal partner Giancarlo Cortese e dall’associate Sergio Chisari.

«L’acquisizione di Zyklus – ha dichiarato Iginio Liberali, presidente di LU-VE – rappresenta un ulteriore passo della strategia di internazionalizzazione del Gruppo. Si completa così la presenza di LU-VE in tutti i più importanti paesi del mondo; gli Usa, infatti, sono il primo mercato mondiale del settore della refrigerazione e del condizionamento dell’aria. La nostra strategia di crescita ‘glocal’ ci ha portato negli anni a investire a livello internazionale per servire i diversi mercati locali: l’acquisizione di Spirotech in India nel 2016, il secondo stabilimento in Polonia, in fase di realizzazione e il raddoppio della superficie produttiva in Cina, che si completerà a inizio 2019. Lo stabilimento di Zyklus – ha proseguito Liberali – consentirà un significativo rafforzamento della presenza commerciale di LU-VE Group in Nord America, dove nei prossimi anni ci si attende un rapido sviluppo del mercato per scambiatori con tecnologia “europea”, più attenta agli impatti ambientali e ai consumi energetici. Inoltre, ci attendiamo di concretizzare importanti sinergie industriali (di prodotto e di processo) e commerciali: da un lato, Zyklus beneficerà delle tecnologie LU-VE; la quale, a sua volta, potrà implementare le relazioni già avviate con importanti clienti nordamericani».

Please follow and like us:

Lascia un commento