Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 11 Novembre 2018 alle 23:53

Gallarate, bimbo intossicato a causa della caldaia malfunzionante

Di sconosciuto – EPS file silhouete.eps from UNECE web site converted with ImageMagick convert and with potrace, edited in inkscape, Pubblico dominio, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=4984101

La causa sarebbe il killer invisibile,il monossido di carbonio che non ha odore ma crea sonnolenza e perdita di conoscenza:quanto accaduto al bimbo di anni cinque che abita a Gallarate nelle vicinanzedell’uscita del casello autostradale.

Il padre si è accorto dell’anomaliecomportamentali del figlio ed ha allertato il 112.

L’intervento dei mezzi di soccorso hapermesso di curare il bimbo e il padre che ha avuto minore reazione almonossido di carbonio.

Il monossido di carbonio è un’emotossina, perché legandosi saldamente allo ione del ferro nell’emoglobina del sangue forma un complesso(chiamato carbossiemoglobina) 300 volte più stabile di quello formato dall’ossigeno (chiamato ossiemoglobina), ostacolando così il trasporto di ossigeno nel sangue.

La mancanza di ossigeno determina il torpore e il giramento di testa

Lascia un commento