Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

LOMBARDIA. GIUNTA/1. IMPRESE, PAROLINI: CON 'INTRAPRENDO' 30 MLN PER FAVORIRE GIOVANI E OVER 50 – SCHEDA

LOMBARDIA. GIUNTA/1. IMPRESE, PAROLINI: CON
‘INTRAPRENDO’ 30 MLN PER FAVORIRE GIOVANI E OVER 50 –
SCHEDA
(Lnews – Milano, 11 apr) Di seguito i punti principali della misura
‘Intraprendo’ approvata oggi dalla Giunta.
SOGGETTI BENEFICIARI – Possono presentare domanda MPMI e aspiranti
imprenditori, liberi professionisti lombardi e aspiranti liberi professionisti.
DOTAZIONE FINANZIARIA – La dotazione finanziaria complessiva è pari
ad euro 30 milioni di euro. La prima finestra sarà di euro 15 milioni di cui
euro 13.500.000 a valere sul fondo ‘Intraprendo’ per il finanziamento a
tasso agevolato e di euro 1.500.000 per contributo fondo perduto.
TIPOLOGIA DI AGEVOLAZIONE – L’agevolazione viene concessa per il
90% attraverso un finanziamento a tasso zero e per il 10 % con un
contributo a fondo perduto.
INTENSITÀ DI AIUTO – Il contributo sarà sino ad un massimo dell’80% della
spesa complessiva ammissibile, da un minimo di euro 25.000 fino ad un
massimo di euro 65.000 per soggetto beneficiario.
SOGGETTO GESTORE – La gestione della Linea è affidata a Finlombarda
S.p.A., Società finanziaria di Regione Lombardia, per la quota di
finanziamento e a Regione Lombardia per la quota di fondo perduto.
LOCALIZZAZIONE DEGLI INTERVENTI – I progetti devono essere realizzati
nell’ambito del territorio della Regione Lombardia.
AMBITI DI VALUTAZIONE – La procedura attivata sarà a sportello
valutativo secondo l’ordine cronologico di presentazione delle
domande, sino ad esaurimento delle risorse disponibili.
DURATA DEI PROGETTI – Fino a 18 mesi dalla data del provvedimento di
concessione dell’agevolazione.
SPESE AMMISSIBILI – Sono considerate ammissibili le spese sostenute dal
giorno successivo alla data di presentazione della domanda, per
investimenti funzionali all’avvio delle attività imprenditoriali (imprese e
liberi professionisti) quali personale, beni strumentali, beni immateriali,
licenze software, affitto locali, servizi di consulenza, scorte, spese
generali.
Maggiori informazioni relative anche alle percentuali delle singole voci
di spesa saranno dettagliate nel bando attuativo. (Lnews)
sal

Please follow and like us:
error

Lascia un commento