Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 7 Aprile 2016 alle 9:00

GUARDIA DI FINANZA VARESE SCOPERTA DAI MILITARI DELLA TENENZA DI SARONNO UNA MAXI EVASIONE FISCALE PER OLTRE 14 MILIONI DI EURO, 5 PERSONE DENUNCIATE

GUARDIA DI FINANZA VARESE
SCOPERTA DAI MILITARI DELLA TENENZA DI SARONNO UNA MAXI
EVASIONE FISCALE PER OLTRE 14 MILIONI DI EURO, 5 PERSONE
DENUNCIATE.
Al termine di una complessa e articolata attività di verifica fiscale eseguita nei confronti di
una società cooperativa operante nel settore dell’edilizia, la Guardia di Finanza ha
scoperto una maxi evasione per oltre 14 milioni di Euro.
Attraverso la quotidiana attività di controllo del territorio finalizzata al contrasto del
sommerso d’azienda, le Fiamme Gialle della Tenenza di Saronno hanno rilevato che,
nonostante l’operatività della cooperativa su gran parte del territorio della Provincia di
Varese, la stessa risultava totalmente sconosciuta al fisco. Pur essendovi obbligata,
infatti, la società non ha presentato le prescritte dichiarazioni fiscali per gli anni d’imposta
dal 2010 a 2014, qualificandosi pertanto quale evasore totale.
A rendere ancora più difficoltose le indagini, è stato il fatto che il rappresentante legale
della società, resosi irreperibile, ha occultato e/o distrutto i registri, le fatture, carteggi
bancari ed ogni altra documentazione contabile relativa alla società.
Mettendo in campo tutta la propria esperienza, avvalendosi dei più avanzati mezzi
informatici di cui il Corpo si è dotato nel tempo, grazie a mirate analisi di rischio, i militari
hanno ricostruito, attraverso la minuziosa analisi delle movimentazioni bancarie poste in
essere dai soggetti coinvolti, il reale volume d’affari della verificata, nonché l’enorme
ammontare della base imponibile sottratta a tassazione, determinata in oltre 14 milioni di
ricavi non dichiarati ai fini delle imposte dirette e circa 1,5 milioni di euro ai fini
dell’IVA.
Solo l’intervento dei finanzieri di Saronno ha permesso di evitare un danno per le casse
dello Stato di ingente portata e che i responsabili proseguissero le loro illecite
attività.
Al termine dell’attività di Polizia Tributaria, sono stati segnalati alla Procura della
Repubblica di Varese nr. 5 soggetti, amministratori di fatto e di diritto della società
cooperativa, per i reati di Omessa dichiarazione ed Occultamento e distruzione di
documenti contabili.
Comando Provinciale della Guardia di Finanza Varese


Comando Provinciale Guardia di Finanza 21100 Varese, via Ing. P. Foresio n.6
Telefono/fax 0332 283359
Confermando la proiezione operativa del Corpo, nella sua duplice veste di polizia
amministrativa e giudiziaria tipica della moderna Polizia Economica e Finanziaria, sono
stati attivati anche gli accertamenti finalizzati ad individuare il patrimonio illecitamente
occultato frutto dei reati commessi per il successivo sequestro e confisca. Una parte è già
stato localizzato e segnalato dalle Fiamme Gialle di Saronno alla competente Autorità
Giudiziaria.
Anche questa operazione della G. di F. di Saronno, si inquadra nella più ampia attività di
contrasto all’illegalità fiscale e alla criminalità economico-finanziaria che sempre più
mina le fondamenta dell’economia legale e degli operatori onesti, attraverso la sempre più
incisiva aggressione dei patrimoni illeciti a tutela delle casse erariali.

Please follow and like us:

Lascia un commento