Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 1 Aprile 2016 alle 12:18

Inchiesta petrolio, Cattaneo: “Intercettazioni strumento di lotta politica. No a trattamenti differenziati”

Inchiesta petrolio, Cattaneo: “Intercettazioni strumento di lotta politica. No a trattamenti differenziati”

Foto Raffaele Cattaneo_Presidente Consiglio regionale della Lombardia

Milano, 1 aprile – “Le intercettazioni sono spesso utilizzate come strumento di lotta politica e l’esperienza dimostra che questo può avvenire in modo improprio, cioè legittimando letture che ad un’analisi più attenta dei fatti non sono così come apparivano” lo ha affermato il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, rispondendo alle domande dei giornalisti a margine del Convegno organizzato dalla Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della piccola e media impresa sul tema delle aree vaste. “Il rischio che vedo è che chiunque sia esposto alle temperie di frasi dette o interpretate in maniera impropria e questo non fa bene alla nostra democrazia – ha aggiunto –. Per quanto riguarda il caso del Ministro Guidi mi limito a rilevare che nel caso che riguardò l’allora ministro Lupi non ci fu nessun sostegno da parte delle altre forze di governo. Credo che il trattamento debba essere uguale per tutti: non ci possono essere figli e figliastri. Se Lupi è stato trattato in un certo modo e se Guidi è stata trattata con lo stesso metro, credo che anche per gli altri ministri e ministre del governo debba essere usato lo stesso metro di giudizio. Non ci possono essere trattamenti differenziati ad personam perché questo sarebbe proprio l’esempio di una politica ad personam”.

 

Please follow and like us:

Lascia un commento