Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

I vecchi politicanti duri a morire

GLI AVVEZZI DELLA POLITICA ITALIANA DURI A MORIE.
Come tutti sappiamo in questa prossima primavera si voterà per le elezioni amministrative,in circa 1320 comuni! Andranno al voto,comuni di grandi città,come Roma,Milano e Napoli!
Nella nostra Provincia di Varese,andranno al voto diversi comuni,tra cui:Varese,Busto e Gallarate..Per quanto riguarda la realtà della nostra Provincia alcuni partiti hanno già individuato i loro candidati sindaci,altri lo stanno facendo,quindi successivamente seguirà il completamento delle liste dei candidati.
Poi il passo successivo, sarà la compilazione dei programmi che ogni partito stilerà a seconda delle loro opinioni politiche,ed in base alle sensibilità che ogni partito ha in merito ai reali problemi esistenti!
Quindi ancora una volta assisteremo al solito libro dei sogni che ogni partito presenterà come programma per l’amministrazione della città,che di certo sarà il solito PENTOLONE CON DENTRO DI TUTTO,pur di accaparrarsi i voti dei cittadini? Ma che purtroppo la storia del passato ci insegna che molte di queste belle cose saranno destinate a restare lettera morta?
Noi di Rivoluzione Cristiana,crediamo che anche gli stessi cittadini, debbano rifiutare il solito libro dei sogni,ed essere più selettivi nella scelta dei problemi urgenti è prioritari da affrontare! In particolare in queste priorità, devono trovare spazio alcuni temi fondamentali che sono: il LAVORO;IL GRAVE PROBLEMA DEI NOSTRI GIOVANI SENZA FUTURO;LA FORMAZIONE PROFESSIONALE;LA MANCANZA DI ABITAZIONI;IL GRANDE PROBLEMA DELL’IMPOVERIMENTO DELLA GENTE!
Questi a nostro avviso dovranno essere problemi prioritari,rispetto ed esempio la caserma di Varese,quale sarà la sua destinazione d’uso dopo la ristrutturazione? Come anche altre tematiche che ho sentito che sono sicuramente importanti,ma non di certo prioritari,ed urgenti!
Riteniamo in oltre che tutti i cittadini, debbano respingere con forza le solite ricette massimaliste del passato,che ancora una volta presenteranno i partiti? Quindi concentrare gli sforzi su dei reali problemi veramente prioritari!!!
Oggi il problema dei problemi, sono i DISOCCUPATI,complessivamente siamo ancora alla tragica cifra dell’11,9% = 3,5 milioni di persone sul piano nazionale? Con il grande dramma dei giovani al 44%,che vuol dire che 5 giovani su 10 sono senza lavoro e senza FUTURO?
Davanti a questo dramma, vi è ancora qualcuno che parla di teatro,di orto botanico,ecc. ecc.? Non me n’è voglia qualche mio “AMICO”?
Un magnifico Martin Luther King,diceva: non serve dichiarare la guerra,basta dire la verità per farsi molti nemici!!!
!7/01/2016.
Di Giovanni Boccellato,Della Direzione Nazionalrivoluzione cristianae di Rivoluzione Cristiana.RIVOLUZIONE CRISTIANA 044

Please follow and like us:
error

Lascia un commento