Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Premio Santa Chiara 2015 ad Antonio Ricci

Premio Santa Chiara 2015 assegnato ad Antonio Ricci
Milano, 17 Dicembre 2015. Nella prestigiosa cornice del NH Hotel di Milano 2 si è svolta ieri sera la cerimonia di consegna del Premio Santa Chiara che quest’anno l’associazione presieduta da Marco Palmisano ha attribuito ad Antonio Ricci
Nelle motivazioni del Premio tra l’altro si legge che come già affermato dalla autorevole rivista Variety”Antonio Ricci, con il suo gusto tra la commedia e il varietà, ha cambiato il volto della tv italiana”
A questo però, commenta il Presidente del Club Marco Palmisano, si deve aggiungere il fatto che fin dalla prima sua trasmissione (Fantastico del 1979) ad oggi , Antonio Ricci ha firmato oltre 10mila ore di intrattenimento e di svago televisivo per milioni di famiglie italiane, sempre con grande gusto e sensodell’ironia, dando un volto popolare alla satira non solo politica ma di costume
Per gli amanti dei numeri, conclude Palmisano, con Striscia la Notizia da oltre 27 anni in testa agli ascolti dell’access prime time, Antonio Ricci si conferma come una vera e propria macchina da guerra degli ascolti e dei gusti televisivi degli italiani a cui nessun’altra trasmissione ad oggi può riuscire a paragonarsi per qualità, successo e durata.
Le precedenti edizioni del Premio Santa Chiara erano state attribuite tra gli altri a Mike Bongiorno,Paolo Mieli, Gerry Scotti e ad altri importanti vip del mondo della tv italiana.

Prima della consegna del premio, consistente nella preziosa icona della santa patrona della televisione appositamente realizzata in legno massello dalle suore Clarisse di Assisi, Ricci è stato intervistato da Alessandro Banfi già Direttore di TGCom 24 davanti ad una platea di oltre 15 addetti ai lavori tra cui Guido e Lella Confalonieri, Guido Baratta, Armando Fumagalli dell’Università Cattolica e Massimo Crotti, AD di Veesible.

Please follow and like us:

Lascia un commento