Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

5 DICEMBRE – GIORNATA MONDIALE DEL VOLONTARIATO

5 DICEMBRE – GIORNATA MONDIALE DEL VOLONTARIATO
ROCCA (CRI): “L’ITALIA CHE AIUTA È FATTA DI UOMINI E DONNE CHE RAPPRESENTANO UNA RISORSA STRATEGICA PER IL PAESE”.
“C’è un’Italia fatta di uomini e di donne che offrono in silenzio il loro contributo senza chiedere niente in cambio. Un valore aggiunto che con il passare del tempo e il nascere di nuove sfide quotidiane è diventato una risorsa strategica e imprescindibile. È un’Italia appassionata, formata e pronta a intervenire in ogni situazione. È un’Italia che aiuta, ben riconoscibile sui moli, nelle città e che garantisce sostegno alle persone in difficoltà economica e a quelle senza dimora. È un’Italia che deve essere rimessa al centro anche perché ha voglia d’impegnarsi per la comunità. Occorre però anche affrontare tutto ciò con un grande sforzo culturale, per individuare le strade del cambiamento con capacità di innovazione. Noi, che già siamo presenti in ogni situazione, ci impegniamo a esserlo ancora di più, con la solidarietà, la formazione e la responsabilità che ci contraddistinguono”. Così ha detto Francesco Rocca, Presidente Nazionale della Croce Rossa Italiana e Vice Presidente della Federazione Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, alla vigilia della Giornata Mondiale del Volontariato.
La Croce Rossa Italiana può contare su 130mila volontari e 10mila mezzi. Nel 2014 sono state 14,7 milioni le ore annue di servizio prestate dai volontari. Quest’anno sono più di 140mila le persone migranti assistite nei porti italiani da più di tremila tra operatori e volontari della CRI. Quasi 90mila solo in Sicilia, il cui Comitato Regionale riceverà tra pochi giorni il prestigioso premio Davidson come riconoscimento dell’impegno profuso in favore dei migranti. Lo scorso anno la Croce Rossa ha risposto a 4 milioni di richieste di aiuto e sostiene sul territorio nazionale centinaia di migliaia di persone in difficoltà fornendo cibo, medicinali, occhiali, presidi sanitari, materiale scolastico per i bambini. Offre assistenza, anche psicologica, alle persone in situazione di disagio ed è sempre al fianco dei più vulnerabili. Ha aperto in alcune città italiane centri antiviolenza per le donne vittime di abusi.
“Oggi ancora di più – ha aggiunto Rocca – voglio ringraziare quel volontariato che si adopera 365 giorni l’anno per il bene di tutta la collettività. Quello connesso con la comunità che si auto-organizza e si prepara ad affrontare i cambiamenti, spinto da un genuino senso di solidarietà che è sentire il bisogno dell’altro. È comprenderlo fino in fondo dopo averne colto la complessità sociale. Solidarietà è condivisione, visione comune, spirito di sacrificio. Ed è ciò – ha concluso – che vedo ogni giorno nelle azioni e nelle idee dei volontari della Croce Rossa Italiana”.
Il video realizzato per la Giornata Mondiale del Volontariato: https://youtu.be/7U6WxgTSQKM

Please follow and like us:
error

Lascia un commento