Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Renzi parla di cyber-security, bisogna farla non solo dirla

Renzi parla della cyber-security affermando:”terrorismo è pericolo, rafforzeremo la cyber-security”.

header
Vediamo di cosa si tratta e a che punto siamo al di là delle ” renzate” quotidiane.
A livello nazionale esiste un centro di ricerca che si occupa della sicurezza nazionale il CIS, Cyber Intelligence and Information Security con uno studio del settore un pò datato a dir la verità.
Il centro di ricerca di Cyber Intelligence and Information Security (CIS) dell’Università Sapienza di Roma ha elaborato un documento di notevole importanza, il 2013 Italian Report on Cyber Security: Critical Infrastructure and Other Sensitive Sectors Readiness.
Siamo al 2015  e lo studio è fermo al 2013, questo la dice lunga sull’importanza data a questo settore.
Il  dato allarmante è il risultato : ” della ricerca sul campo effettuata dal Centro con un questionario anonimo nelle pubbliche amministrazioni, nelle aziende di servizi, nelle industrie e nel settore finanziario italiani. Ne emerge un quadro di non piena consapevolezza, da parte di questi settori, di essere obiettivi sensibili ad attacchi cyber che potrebbero causare notevoli perdite in termini economici e tecnologici”. (fonte, il sito governativo della cyber security in Italia).
Non è una novità per il sottoscritto, vedere e sapere quanto avviene nelle Pubbliche Amministrazioni con computer vecchi, personale non aggiornato, problemi di comunicazione tra enti pubblici e sicurezza dei siti ridicola, non solo in tema di lotta su internet ma pure di sicurezza degli edifici, degli archivi e dei siti governativi e locali.
Tutto da rimettere in ordine ed adeguare per esempio con connessioni internet adeguate e standard di sicurezza aggiornati con reti e siti funzionanti.
Se non ora quando? Visto che la lotta al terrorismo presuppone alti standard si sicurezza e flussi informativi rapidi ed efficenti?
Giuseppe Criseo
Varese Press
 
 

Please follow and like us:
error

Lascia un commento