Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Busto:VII RASSEGNA DI MUSICA SACRA: DOMENICA 15

comune-busto
 
 
VII RASSEGNA DI MUSICA SACRA: DOMENICA 15 NOVEMBRE IN
CHIESA SANTA MARIA IL TRIO ANDREA PALLADIO
Secondo appuntamento domenica 15 novembre alle ore 16.00 nella Chiesa Santa Maria
per la settima rassegna di Musica Sacra, organizzata dal maestro Sergio Paolini, con la
collaborazione dell’Amministrazione Comunale.
In programma il concerto del trio “Andrea Palladio” (Michele Antonello all’oboe, Steno
Boesso al fagotto, Enrico Zanovello all’organo), che eseguirà musiche di G. B. Platti, J. F.
Fash, G. P. Telemann, Domenico Cimoso, L.J.A. Lefebure Wely, E. Jancourt.
Questo il programma di sala:
G. B. Platti Trio in Do minore per oboe, fagotto e basso continuo
(1700-1762)                            Adagio – Allegro – Adagio – Allegro
J. F. Fash Sonata in do maggiore fagotto e basso continuo
(1688-1758)                          Largo – Allegro – Andante – Allegro assai
G. P. Telemann Trio in Mi bemolle maggiore per oboe, organo obbligato
(1681-1767)                          e basso continuo  (Essercizii Musici, Trio n. 12)
Largo – Vivace – Mesto – Vivace
Domenico Cimoso Elevazione per oboe e organo
L.J.A. Lefebure Wely Bolero de concert per organo
E. Jancourt Concertino in fa maggiore per oboe, fagotto e organo
Il Trio ANDREA PALLADIO è un’emanazione dell’ORCHESTRA BAROCCA ANDREA PALLADIO
gruppo vocale-strumentale fondato a Vicenza nel 1989 da Enrico Zanovello (organista e
clavicembalista). E’ formato da strumentisti e cantanti con alle spalle numerose esperienze
artistiche, solistiche e di insieme in formazioni cameristiche ed orchestrali di chiara fama
internazionale quali, Les Musiciens du Louvre, I Sonatori della Gioiosa Marca, l’Europa Galante,
L’Arte dell’Arco, Concerto Koln, tuttora collaborano con il Coro Andrea Palladio e la Schola San
Rocco di Vicenza.  Il lungo lavoro di studio viene affrontato con coscienza stilistica ed è volto alla
ricerca di un linguaggio che, pur filologicamente corretto, sia libero da qualsiasi impostazione “di
ufficiostampa@comune.bustoarsizio.va.it www.comune.bustoarsizio.va.it
Il Trio A. Palladio si è fin dall’inizio imposto per la spiccata personalità e l’originalità delle scelte
musicali, portandolo a riscuotere successi di pubblico e critica. Partecipa ad importanti festivals e
rassegne in campo nazionale e internazionale, proponendo spesso programmi inediti di autori
veneti o allestendo ex novo opere come ad es. la Pantomima di W.A. Mozart “Pantalone e
Colombina” presentata in prima esecuzione assoluta all’Operahause di Il Cairo.
La duttilità dell’organico gli ha permesso di affrontare un repertorio che varia dalla sonata in trio
alle cantate con coro e orchestra, senza tralasciare la produzione teatrale. E’ vincitore di concorsi
internazionali fra cui in collaborazione con I Cantori di Santomio, il secondo premio (primo non
assegnato)  al prestigioso Concorso Internazionale di Arezzo.
Ha inciso vari CD fra cui in prima esecuzione assoluta (casa discografica Discantica e Tactus) i
concerti di Giuseppe Sammartini per organo e orchestra, I concerti per violino e orchestra di
Giovanni Meneghetti (1731-1794) con il violinista Giovanni Guglielmo, le sonate per
clavicembalo/organo e violino di G.B. Grazioli con il violinista Enrico Casazza i “Mottetti e Salmi di
Il repertorio spazia dagli autori del ‘600 con particolare riguardo alla musica veneta fino a Mozart.
Ha curato fra l’altro l’esecuzione integrale di intere raccolte di musica tra cui la Selva Morale e
Spirituale di C. Monteverdi, i Concerti dell’Estro Armonico di Vivaldi, i concerti per archi di
Baldassare Galuppi, i concerti per clavicembali eD archi di J.S. Bach.
Dal 2009 il Coro e Orchestra Barocca Andrea Palladio ha intrapreso l’esecuzione integrale
dell’opera sacra per soli coro e orchestra di G. F. Handel.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento