Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

il Progetto Comune, convenuto a Roma, alla Bonus Pastor, il 15 settembre

Cari amici,

    a seguito di quanto avevamo convenuto a Roma, alla Bonus Pastor, il 15 settembre scorso, Vi informo che, interloquendo con Mario Tassone (Nuovo CDU, che assicura il raccordo  con Gianni Fontana), Lelio Alfonso (Italia Unica) e Mirko De Carli (Popolari per l’Italia), abbiamo ravvisato che è utile dar corso a quattro o più assemblee: una a Ferrara, che sarà seguita da Mirko De Carli, una nella zona di Roma, seguita da Paolo Voltaggio e Potito Salatto, una nel Mezzogiorno, che sarà individuata da Mario Tassone, e una a Torino, seguita da Mario Carmagnola.
Scopo di questi eventi è di informare, interessare, coinvolgere ed, eventualmente, responsabilizzare le diverse e variegate espressioni territoriali (sia politiche, che culturali, che ecclesiali) in modo da rendere concreto, condiviso e largo il percorso di costruzione del “Luogo”.
Saranno gli organizzatori di queste assemblee a suggerire i titoli, i temi e le problematiche che saranno oggetto di approfondimento.
Parallelamente ai suddetti eventi, i partiti e i movimenti aderenti all’Appello organizzeranno i proprio appuntamenti nazionali, nella prospettiva di condividere, nella propria autonomia, il Progetto Comune.
E’ ritenuto di assoluta rilevanza che a ciascuno di questi incontri dovranno partecipare e intervenire nel dibattito i rappresentanti di tutti i partiti aderenti al “Progetto”.
La piattaforma politica e culturale unificante è stata unanimemente individuata nell’”Appello ai Popolari Italiani” di Rovereto del 18 luglio 2015.
Per la buona riuscita delle quattro assemblee territoriali, ogni partito o movimento, come ciascuno dei sottoscrittori dell’Appello, è invitato a segnalare ai quattro coordinatori i nominativi che possono fare da referenti dell’appuntamento.
Al fine di rendere effettiva la comune collaborazione, si è anche concordato di ritrovarsi ogni quindici giorni (orientativamente il martedì) in modo da consentire a chi volesse, compresi eventuali nuovi sostenitori, di assicurare il proprio contributo in termini di proposta e collaborazione.
Il primo appuntamento è fissato per martedì 20 ottobre a Roma, alle ore 14, in via di Santa Teresa 23 (zona Piazza Fiume).
Ritengo che con questo percorso si sia dato vita ad una metodologia di coinvolgimento e partecipazione dal basso, che potrà sfociare in un Forum finale, veramente popolare, nel senso del coinvolgimento delle realtà associative e territoriali, e reso concreto da questo processo condiviso.
In questi giorni non dovrà venir meno lo sforzo di tutti di individuare nuovi aderenti e nuove persone sul territorio, con particolare riferimento alle donne e ai giovani, che vogliano essere protagonisti del  Progetto.
Bonalberti ha propiziato l’incontro con il Sindaco Flavio Tosi, di cui darò informazioni più dettagliate in un momento successivo.
Luciano Pilati, che ringraziamo, ha attivato sulla rete la nostra pagina web, www.popolariitaliani.com per il cui sviluppo ogni apporto sarà apprezzato.
Nel ricordare la nostra mail per osservazioni e proposte ([email protected]yahoo.com) e, in allegato,  le mail degli organizzatori dei quattro eventi suddetti,  invio a tutti un caloroso saluto.
Vostro
Ivo Tarolli
Mail degli organizzatori dei quattro eventi dell’Appello
Ferrara: Mirko De Carli: [email protected],
Roma: Paolo Voltaggio: [email protected],
Potito Salatto: [email protected],
Mezzogiorno: Mario Tassone: [email protected],
Torino: Mauro Carmagnola: [email protected] ) 
Please follow and like us:
error

Lascia un commento