Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Degrado e povertà in Italia

MAI L’ITALIA IN QUESTA SITUAZIONE DI DEGRADO E POVERTA’, MOVIMENTO CIVILE,DENUNCIA CON FORZA QUESTA DEPRECABILE SITUAZIONE.
Nei vari decenni del passato, mai il nostro paese si è trovato il questa situazione, che vede molti cittadini appartenenti a vari segmenti della nostra società,che si trovano in una situazione che è un misto di miseria,disperazione,ed angoscia…
Oggi la nostra realtà sociale è fatta di disoccupati;sottoccupati;giovani senza domani;famiglie al massimo dell’impoverimento;famiglie di sfrattati;persone che cercano tra i rifiuti qualcosa da mettere nello stomaco;persone che per salvare la propria casa arrivano anche a vendere un proprio rene?
Noi di Movimento Civile,non crediamo che tutto questo sia colpa unicamente della crisi economica….Ma al contrario, vi sono delle responsabilità politiche enormi, riconducibili ai cattivi GOVERNI DI: MONTI;LETTA E RENZI!
Fra l’altro tre governi,non usciti da consultazioni elettorali del popolo Italiano, ma voluti dalla nomenclatura di Stato!
Purtroppo,i danni causati dalla mala politica, fatta da con cattivi politici, a danneggiato tantissimo il popolo Italiano…Aimè,quella sopra descritta,è la reale fotografia del paese…Che nonostante tutto ciò,il nostro capo del Governo Matteo Renzi,ogni santo giorno continua a snocciolare dati molto positivi sull’andamento della nostra economia? Peccato che purtroppo non si vedano questi benefici…Sopratutto non li vede la povera gente e i disoccupati!
Noi di Movimento Civile,al centro di tutta la nostra azione politica mettiamo le persone con i loro diritti, e i loro bisogni! Crediamo che cambiare questo sistema,non solo è possibile,ma è anche doveroso! Ma per raggiungere questi fondamentali obiettivi,cioè mandare a casa tutti questi politici inetti ed incapaci,è necessario che il popolo si tolga i paraocchi! In tutte le democrazie del mondo,sono i popoli che fanno i governi! Quindi nessuno di noi indirettamente,può dirsi immune da responsabilità…Ciò vale anche per quei 20 milioni di Italiani,che non vanno più a votare?
Ormai crediamo sia arrivato il momento di non essere più CIECHI DAVANTI A QUESTA DISASTROSA SITUAZIONE!
29/sett/2015.
Di Giovanni Boccallato,Coordinatore Politico Nazionale e Portavoce del Movimento.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento