Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Gender, intervento della Cappellini su radio Padania

cappellini_art

nella foto

l’assessore alle Culture, Identità e Autonomie Cristina Cappellini in Regione Lombardia

Tradizionalmente gli individui vengono divisi in uomini e donne sulla base delle loro differenze biologiche. Nel sentire comune, infatti, il sesso e il genere costituiscono un tutt’uno. Gli studi di genere propongono invece una suddivisione, sul piano teorico-concettuale, tra questi due aspetti dell’identità:

il sesso (sex) costituisce un corredo genetico, un insieme di caratteri biologici, fisici e anatomici che producono un binarismo maschio / femmina,
il genere (gender) rappresenta una costruzione culturale, la rappresentazione, definizione e incentivazione di comportamenti che rivestono il corredo biologico e danno vita allo status di uomo / donna.(wikipedia)

Please follow and like us:
error

Lascia un commento