Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Marino si dimetta e la finisca

«Ricevetti una telefonata dal mio predecessore. Mi disse ‘So che state cambiando i consigli di amministrazione. Ti posso dare due nomi?’. Io gli risposi ‘Ma perché hai qualcuno con un curriculum davvero preparato?’ Silenzio dall’altra parte. E dopo mi disse: ‘Ma il Pd non ti ha parlato?’. Io risposi di no. Qui adesso non c’è quel Pd a cui forse eri abituato tu».

Tenore squallido dei colloqui tra Alemanno e Marino.
Marino sapeva di giri strani e viene fuori solo ora? Per difendersi attacca malamente dicendo a quelli di Destra di tornare nelle fogne alla Festa dell’Unità per ricevere applausi.
Si è incattivito e non molla l’osso perché è disoccupato? Si deve per forza vivere di politica senza lavorare? Perché non ha denunciato subito le pressioni ricevute. Dentro e fuori dal Pd? Ora vengono fuori tante cose forse troppe perché vuole salvarsi a tutti i costi.
Lo spettacolo indecente continua e si macchia il volto della città eterna.

Giuseppe Criseo Editore di VARESE PRESS www.varesepress.info mail redazione@varesepress.info

Please follow and like us:
error

Lascia un commento