Ginnastica Serie A 2018: la polvere di magnesia al Mediolanum Forum

Milano ha ospitato lo scorso sabato 5 maggio, la seconda tappa del circuito di Serie A.

Si è svolta sabato 5 maggio, la seconda tappa del circuito di Serie A. Il mondo della ginnastica da Arezzo si sposta ad Assago e più precisamente al Mediolanum Forum.

24 squadre, sia per la ginnastica maschile che per la ginnastica femminile, si sono sfidate a suon di musica e salti.

A conquistare il gradino più alto del podio, per la ginnastica femminile è la società Brixia (165.000), una squadra giovanissima, formata da Elisa Iorio (2003), Asia D’Amato (2003), Giorgia Villa (2003), Francesca Noemi Linari (2001), Sofia Busato (2000) e la più piccolina Angela Andreoli (2006). La squadra porta a termine una gara perfetta, tranne per una piccola caduta di Elisa, ma le giovani ginnaste non si lasciano scoraggiare e fino alla fine continuano la competizione perfettamente. Novità in casa Brixia: per la piccola Asia D’Amato una nuova entrata: teso avvitato. Inoltre, è proprio in questa tappa che rientra in campo Sofia Busato, ginnasta di origine comasca.

A pari merito, sul secondo gradino del podio si piazzano il Centro Sport Bollate -CSB- e la Gal Lissone, entrambe con 152.700.

A guidare il CSB (Giada Grisetti, Emma Grisetti, Federica Giannotto, Micol Minotti, Deborah Salmina e Caterina Cereghetti) è la giovanissima Giada Grisetti – appena 18enne- che purtroppo ha finito la gara con qualche caduta, ma riesce a sollevarsi con il volteggio, dove ha portato un doppio avvitamento (14.300).

Per la Gal Lissone, invece, sono Elisa Meneghini e Carlotta Ferlito a trascinare il team, formato anche da Alexia Angelini, Stefania Tagliabue, Sofia Arosio e Sydney Saturnino (entrambe infortunate).

La catanese Carlotta Ferlito e la comasca Elisa Meneghini conquistano il pubblico del forum di Assago con il loro corpo libero; anche per loro una gara portata a termine molto bene.

Uno sguardo attento anche su Lara Mori, ginnasta toscana della Ginnastica Giglio, che purtroppo però ha commesso qualche errore di troppo, ma niente di grave, sappiamo che tornerà al più presto come è lei.

Altro sguardo su Federica Macrì, ginnasta dell’Artistica 81 Trieste, che accanto alla compagna Tea Ugrin, rientra in campo per la 16esima edizione della Serie A.

La prossima tappa sarà a Torino, il 9 Giugno; in questa tappa si decreterà la squadra vincitrice dello Scudetto.


Sofia Bettocchi

Notizie in evidenza