Gorla Minore, nuova giovane promessa della danza

Federica Baldo racconta la propria esperienza che, dopo avere superato le audizioni regionali, la porterà a gareggia alla finale nazionale il prossimo luglio a Roma.

Oggi andiamo a conoscere una giovane promessa della danza locale, Federica Baldo nata a Tradate e vive in un piccolo paesino del varesotto, più precisamente a Gorla Minore.

Racconta Federica che "ho sempre ballato sin da quando ero piccola, ma purtroppo circa 7 anni fa con la perdita del lavoro di mio papà ho dovuto smettere per problemi economici.

Solo a settembre di quest’anno ho ripreso a ballare grazie al sostegno e all’insistenza dei miei genitori che credono molto in me e nelle mie potenzialità, ma io non volevo riprendere perche stando ferma tutti quegli anni non mi sentivo più all’altezza.

Invece, mi sono ricreduta e mi sono resa conto che ne era valsa la pena perché la scuola dove studio danza mi ha dato una grande possibilità".

"La scuola infatti mi ha proposto di presentarmi alle scorse audizioni del METODO PASS COPPA ITALIA con un mio assolo nella categoria A". Il 25 marzo 2018 Federica Baldo ha partecipato alle audizioni provinciali a Castellanza, superando la prova passando la prima selezione.

"Conseguentemente il 5 maggio Baldo ha partecipato alle audizioni regionali che si sono svolte al Teatro di Arese, superando brillantemente anche queste e agguantando il podio, salendo sul gradino del secondo posto tra tutti i concorrenti della mia categoria", racconta entusiata l'atleta gorlese.

In virtù delle prime due prove ampiamente superate per la giovane Federica, classe 1994, si aprono le porte della fase finale che si terrà a Roma, in Cinecittà, nella settimana che va dal 4 luglio all’8 luglio.

In palio ci saranno importanti borse di studio e contratti di lavoro. Saranno in tantissime le partecipanti a presentarsi come nuove promesse della danza, essendo una selezione nazionale, ed il livello di bravura sarà molto alto.

"Sarà sicuramente una bella esperienza, comunque vada, e spero che il mio grande sogno di rendere la mia passione il mio lavoro diventi realtà", conclude Federica. Noi di Varese Press ci auguriamo fortemente di poter avere una conferma, per vedere continuare un sogno coltivato e portato avanti con tanto impegno. In bocca al lupo Federica!

Notizie in evidenza