Fagnano Olona, calcio, 2 promozioni in 3 anni..Grazie a tutti

Un traguardo storico per il Fagnano Calcio, ottenuto grazie a una squadra ben organizzata e all'apporto di tutti coloro che hanno supportato lo staff dirigenziale.

"Grazie a tutti voi se siamo arrivati fino a qui, ovvero ben due promozioni in tre anni".

Un traguardo storico per il Fagnano Calcio raggiunto da ottimo mix di ingredienti come una squadra ben organizzata, persone al posto giusto e conseguentemente i risultati arrivano.

Esiste infatti un perfetto organigramma della società sportiva rafforzato dall'impegno lodevole, diventato uno dei punti di forza e costante supporto di Antonio Caprioli nel suo ruolo di Presidente del Fagnano Calcio.

Ovviamente non si deve dimenticare la parte più importante e fondamentele apporto alla società sportiva di poter continuare non solo a vivere ma a diventare la prima della classe.

Un grazie particolare e un lungo applauso viene rivolto dai ragazzi, dalle famiglie, da tutto lo staff e dagli appassionati a chi ha permesso che questa organizzazione potesse andare avanti a lavorare al meglio e senza intromissioni, il Patron storico ed economico Albertino Macchi e la moglie Anna Belvisi.

Un Patron eccezionale che lascia lavorare bene ogni persona nel proprio ruolo, sorveglia, delega con controllo, ma senza appunto invadere il campo dell'operatore.

Un anno storico per il Fagnano grazie alla promozione della prima squadra e alla salvezza raggiunta nel settore regionale juniores realizzando una stagione a dir poco storica mai vista dall'anno di nascita della società nel 1966 a oggi.

Una posizione mai raggiunta che quindi è fonte di orgoglio e di vanto non solo per il Fagnano inteso come Calcio ma anche probabilmente di tutto il paese.

Un successo che a cascata si riperquote anche sul settore giovanile dove sono stati effettuati forti investimenti su gestione, preparatori tecnici e i vari responsabili.

L’ultima conferma della bontà e del lavoro svolto dell’équipe del Fagnano è arrivata proprio oggi con la vittoria del settore giovanissimi del 2010 nel torneo di Sesto San Giovanni. Al campo sportivo di Fagnano non si respira un clima puramente sportivo ma è un miscuglio di passione, divertimento e vittorie che rilanciano la società e fa si che oggi si parla del Fagnano come un valore positivo.

Tra le attività e le competizioni si cerca di mantenere un senso di comunità locale curando la crescita dei ragazzi oltre che portare In tutti i campi il logo e il nome della nostra amata città in ogni girone e in qualsiasi categoria.

Spiegano inoltre dallo staff tecnico che "oggi si parla di Fagnano in positivo anche fuori provincia e ci piacerebbe che anchamministrazioni comunali, l'attuale e quelle che seguiranno, si accorgano dei grandiosi risultati raggiunti, del nostro lavoro fatto non solo sul campo anche sopperendo ad alcune lacune strutturali di cui la stessa giunta è a conoscenza da diversi anni ormai.

Gli altri comuni della valle sono migliorati, hanno investito e sono cresciuti seguendo tutti gli adeguamenti normativi e sportivi del caso mentre qui da noi non si è sistemato nulla e oggi le carenze sono sotto gli occhi di tutti".

Parlando della Juniores il gruppo si è salvato grazie intanto ad un allenatore capace, ma soprattutto all’impegno e al cuore di ogni ragazzo messo in campo in ogni partita del girone di ritorno superando le incertezze iniziali squadra.

Importante il fatto che per i dirigenti le varie squadre sono tutte uguali, attenzione per tutti, dai "piccoli amici" alla prima squadra dove si conferma il massimo impegno anche per il prossimo anno.

Il Fagnano Calcio metterà in campo ancora una volta infatti oltre al calcio inteso solo nel senso stretto dello sport, offrendo un servizio "sociale" alla comunità di Fagnano che aiuta e fa cresce i ragazzi, educandoli, fortificandoli, abituandoli da piccoli a stare in squadra e ai lavori di gruppo, togliendoli dalla strada e dai tanti pericoli che attanaggliano i giovani.

Parlando puramente di numeri, anche questi nelle ultime annate sono in continua crescita registrando per la stagione appena conclusa circa 200 tesserati di cui ben circa 150 solo nel settore giovanile. Il resto lo completano i più grandi delle squadre Juniores e della prima squadra.

Come sempre quando una squadra e una società diventano vincenti e si confermano buoni risultati per diversi anni consecutivi inevitabilmente si calamita l'attenzione intorno ai protagonisti aumentano le iscrizioni e l'alone di positiva visibilità che si è costruito.

La società auspica una maggior attenzione da parte dell'amministrazione per risolvere tutte le carenze legate alle strutture del campo sportivo comunale in modo da andare incontro delle esigenze tecniche e dei genitori, aiutando lo staff nello svolgere ancora meglio il proprio lavoro raggiungendo come obiettivo finale, anche il fatto di rendere autosufficiente la gestione del settore giovanile.

Molto difficile raggiungere i successi conquistati nonostante tutto dal Fagnano Calcio in questi ultimi 3 anni, lavoro che gli adeguamenti richiesti renderebbero più semplice e allettante anche per i ragazzi e le famiglie.

Gli "eroi" di una stagione straordinaria

Ma andiamo a conoscere nell'organigramma societario gli "eroi" di questa grande cavalcata che hanno portato alla Promozione e al raggiungimento della salvezza:

PATRON: MACCHI ALBERTINO

PRESIDENTE: CAPRIOLI ANTONIO

VICE PRESIDENTE: MINELLI ANTONIO

DIRETTORE GENERALE: PERIN LUCA

DIRETTORE SPORTIVO: RICCIO GIOVANNI

CONSIGLIERI: BIANCO GIUSEPPE – CERESA LORENZO – FANTINATI JACOPO – FERIOLI FABIO – GANNA DANIELE – VALENTINO ANTONIO

SEGRETARIO E RESPONSABILE SETTORE GIOVANILE: BIANCHI FRANCESCO

MAGAZZINIERE : BOSSI CARLO

ADDETTO AL CAMPO: VIGNATI OSVALDO

ALLENATORE PRIMA SQUADRA E JUNIORES: RAZA ULISSE

RESPONSABILE TECNICO SETTORE GIOVANILE: NIFOSI FRANCO

ROSA PRIMA SQUADRA

ADAMO

ANDREA

17/05/1996

BACCHION

DAVIDE

20/02/1989

BADJI

MAMADOU LAMINE

17/07/1987

BELTEMACCHI

GIORGIO

07/09/1993

BERTAGNOLI

STEFANO

22/02/1982

CANCIAN

PAOLO

15/09/1984

CICCHETTI

STEFANO CARMINE

28/08/1985

CREA

PAOLO

16/07/1984

DI NOLA

SIMONE

20/04/1984

FIUMICELLI

ERNESTO LUCA

17/04/1985

MANUZZATO

DENNIS

07/06/1993

MANUZZATO

MATTIA

13/11/1995

MASO

MICHELANGELO

01/11/1995

MASTROMARINO

IVAN RAFFAELE

28/02/1992

MORETTA

LORENZO

01/04/1996

RANIERI

ANDREA

16/08/1988

RANIERI

SAVERIO

10/05/1983

RIGANTI

PAOLO

05/05/1998

SCALI

GABRIELE

03/03/1998

SPADACCINO

ROBERTO

04/05/1994

TERZI

VITTORIO

17/01/1997

VACIRCA

ANDREA

13/09/1997

ROSA JUNIORES

BERNASCONI LUCA, BOSSI ALESSANDRO, BRANDO GABRIELE, BRUN MARCO, CAPPIO BACCANETO MARCO, CAPRIOLI FABIO, CARLOMAGNO FEDERICO, CERESA MATTEO, COLOMBO STEFANO, DE FRANCO MICHELE, FRANCO ALESSANDRO, GAGLIARDI ANTONIO, GABRI LUCA, GREGORI NICOLO', GUERRINI LUCA, GUSSONI EZEQUIEL, NICOLO' ANTONIO, SANTORO MATTIA, SCHIAFFI VALENTINO, VESCO ANDREA, ZAFFINO NICCOLO’.

Notizie in evidenza