Somma Lombardo, i Lions e la prevenzione al carcinoma orale

Il prossimo 19 maggio a Somma Lombardo un incontro per sensibilizzare i cittadini sull’importanza dello screening contro il carcinoma del cavo orale.

Il 19 maggio 2018, nella preziosa cornice del Castello Visconteo, il “Lions Club di Somma Lombardo Castello Visconti di San Vito” promuoverà un importante evento per sensibilizzare i cittadini sull’importanza dello screening contro il carcinoma del cavo orale. Un evento all’insegna della solidarietà. 

I tumori del cavo orale sono in preoccupante crescita: si stima che vengano diagnosticati circa cinquemila nuovi casi all’anno in Italia, anche se il numero delle persone affette potrebbe risultare decisamente maggiore.

A preoccupare maggiormente è l’aumento dell’incidenza di questa patologia tra la popolazione giovanile.

Il carcinoma orale è una neoplasia caratterizzata da un alto indice di prognosi infausta: allo stato attuale la sopravvivenza a 5 anni è inferiore al 50% e la mortalità è in assoluto tra le più alte, a differenza di molti altri tumori maligni (del colon, della mammella e della pelle, dove invece le percentuali di guarigione sono in aumento).

Tra le cause ricordiamo, innanzitutto, una diagnosi tardiva , che di per sé provoca ottomila morti in più l’anno, ma va citata inoltre la scarsa propensione degli italiani a sottoporsi a visite odontoiatriche, anche a causa dei costi ritenuti troppo elevati.

I principali fattori di rischio del tumore del cavo orale sono fumo ed alcool (80%), ma anche una scarsa igiene orale, uno scorretto posizionamento di protesi dentarie, una dieta povera di frutta e verdura e le infezioni sono importanti fattori predisponenti.

La lotta contro il tumore del cavo orale deve essere combattuta mediante un sinergismo su più fronti e deve essere realizzata quotidianamente dagli odontostomatologi e dai medici di base , i quali ricoprono un ruolo essenziale nell’intercettare immediatamente non solo i fattori di rischio cancerogenetici, ma anche le lesioni precancerose o già neoplastiche in fase iniziale.

Ecco perché sabato  19 Maggio, nella preziosa cornice del Castello Visconti di San Vito, il “Lions Club di Somma Lombardo Castello Visconti di San Vito” promuoverà un importante evento per la prevenzione del tumore del cavo orale  e per sensibilizzare i cittadini sull’importanza dello screening contro questa neoplasia.

L’evento, patrocinato dal Comune di Somma Lombardo, prevederà un convegno mattutino tenuto da dottori Andrea Boggio, Lorenzo Azzi e Fabio Croveri, esperti in Patologia Orale presso l’Università degli studi dell’Insubria.

I tre relatori si rivolgeranno in particolare ai medici di base del territorio, illustrando loro le manifestazioni cliniche di questa patologia e le precauzioni da osservare di fronte a lesioni sospette, nonché le azioni di autodiagnosi da insegnare al paziente,  le quali rappresentano il primo passo per l’intercettazione del carcinoma del cavo orale.

Nel corso del pomeriggio i dottori Enrico Boggio, Andrea Boggio, Lorenzo Azzi e Fabio Croveri incontreranno in una sala  del Castello i cittadini che desiderano sottoporsi a visite di controllo gratuite e per parlare con gli interessati dei fattori di rischio e degli stili di vita da adottare per prevenire questa  grave forma tumorale.

Questo Service così importante e fortemente voluto dal Lions Club di Somma Lombardo mira a creare un’alleanza terapeutica tra team odontoiatrico e cittadino con l’obiettivo di preservare la salute del paziente.

Notizie in evidenza