Fagnano Olona, parte il corso "I suoni della natura - Meditazione con campane tibetane"

Lo Spazio 43 - Yoga e Pilates organizza per domenica 13 maggio 2018 un incontro "I suoni della natura - Meditazione con campane tibetane".

A Fagnano Olona parte una nuova iniziativa organizzata dall'associazione Spazio 43 - Yoga e Pilates, domenica 13 maggio 2018 con l'incontro "I suoni della natura - Meditazione con campane tibetane" dalle ore 10 presso la sede in via Piave 43 a Fagnano Olona.

Secondo la tradizione indiana il cosmo ha avuto origine dal suono che è una forma di energia molto potente. Il suono originario è l’OM, il suono sacro primario ed il primo movimento vibrazionale da dove veniamo ed al quale ritorneremo. Perciò la musica che è in grado di risvegliare la coscienza del sé con le vibrazioni sonore primordiali è considerata sacra ed in particolare quella delle campane tibetane ci fa entrare in contatto con la parte più profonda di noi stessi favorendo uno stato di benessere e di meditazione, permettendoci di ritrovare quella sensazione di unità tra corpo e spirito che ci appartiene ma che spesso dimentichiamo.
Le campane tibetane riproducendo la vibrazione sonora originaria dell’OM ci permettono di affrontare il tema degli effetti del suono sulla mente, sul corpo e sullo spirito dato che il modo più semplice di comunicare della materia cellulare vivente è tramite le vibrazioni sonore. Nel rintocco della campana oltre che ad un suono ricco di armonici udibili, si generano onde elettromagnetiche a bassa frequenza. Sono questi suoni vibrazionali particolari che hanno un’azione a vari livelli nell’ armonizzare corpo, mente e spirito. Aiutano il corpo ad abbandonare tensioni e agitazioni, distendono la mente portandola dolcemente in onde alpha e theta (stati di profondo rilassamento) e aiutano la connessione con lo spirito grazie a queste frequenze e vibrazioni armoniose.
L’ascolto delle frequenze emesse dalle campane Tibetane riporta l’organismo alla frequenza di base, induce ad un rilassamento profondo riequilibrando stati ansiosi, riducendo insonnia e stress, ma soprattutto queste particolari meditazioni sono un tramite per aiutarci a scendere nel profondo di noi stessi nel difficile compito di ricercare il nostro vero SE’.
La sessione comprende:
– RILASSAMENTO con l’ascolto delle vibrazioni delle campane tibetane.
– CONCENTRAZIONE (Dharana)
– MEDITAZIONE (Dhjana)
Breve introduzione sulle origini delle campane tibetane, come porsi all'ascolto dei suoni emessi dalle campane tibetane e dei vari strumenti. Si proseguira' in posizione di rilassamento (savasana) cercando di essere consapevoli ed osservatori di quello che accade a livello fisico, mentale, inconscio.
Terminato l'ascolto dei suoni con le relative frequenze e vibrazioni, seguira' una meditazione in posizione (padmasana) posizione del loto. Per concludere dialogo con i partecipanti.

Info e prenotazioni: 338/8268627 oppure info@spazio43.it

Conduce: Giuliano Annoni operatore massaggio sonoro con campane tibetane e gong. Musicista, percussionista ha portato avanti la sua ricerca fino ad approdare ai suoni della musica orientale in cui ha trovato la sintesi di ciò che cercava.


Notizie in evidenza