Autonomia per la Lombardia, riprendere subito la trattativa con il Governo

Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità un documento che impegna il presidente Fontana a riprendere la trattativa autonomista appena sarà insediato il nuovo Governo.

“In questa legislatura abbiamo il compito storico di portare a casa un obiettivo che i lombardi aspettano da 30 anni.”, ha dichiarato il vicepresidente della Commissione Autonomia del Pirellone Alessandro Corbetta (Lega) in occasione della seduta di Consiglio regionale di oggi, in cui è stato approvato all’unanimità un documento che impegna il presidente Fontana a riprendere la trattativa autonomista appena sarà insediato il nuovo Governo.

“Il voto all’unanimità di oggi – spiega Corbetta -  dimostra che non vogliamo perdere tempo: appena sarà formato un Governo chiederemo immediatamente di riaprire la trattativa per ottenere tutte le 23 materie su cui la Regione può chiedere l’autonomia e le relative risorse. Si tratta di tematiche molto importante come lavoro, ambiente, trasporti, commercio e cultura. Se riusciremo in questa impresa – conclude Corbetta - lasceremo come eredità uno Stato meno costoso e più efficiente, ma soprattutto una Lombardia più forte e in grado di per dare migliori risposte alle esigenze dei cittadini.”

Notizie in evidenza