Sen.Montani, nuovo Governo:il mio impegno sarà totale, sette giorni su sette

«Si respira un’aria nuova: pur in mezzo alle difficoltà di questi ultimi giorni, da oggi in poi l’Italia potrà finalmente cambiare marcia e grazie alla mole di lavoro che svilupperemo, anche il Verbano Cusio Ossola svoltare dopo un lungo periodo buio». Nelle ore seguenti l’avvio del primo Governo targato Lega e Cinque Stelle, il Senatore Enrico Montani commenta così, in una nota diffusa nel territorio, l’intesa e il contratto tra le due forze politiche. «Sono ovviamente soddisfatto del risultato raggiunto – dice il parlamentare eletto nel Vco – risultato che è frutto di un lungo e faticoso cammino iniziato in campagna elettorale e che trova in questi giorni il suo naturale compimento. Sotto la guida di Matteo Salvini – si legge nel comunicato – la Lega ha ritrovato nuova linfa e una spinta vigorosa che le ha consentito di affermarsi in gran parte dei territori del Paese, Vco compreso. Sento sulle mie spalle la responsabilità, insieme al deputato Gusmeroli e a tutto il gruppo dirigente della zona, di far uscire la nostra Provincia dalla lunga fase di stallo. L’ho già detto in altre occasioni, ma lo ribadisco qui: il mio impegno sarà totale, sette giorni su sette, al servizio del territorio». Già all’indomani della sua elezione, soltanto per citare un esempio, Montani si era subito messo in prima linea per fronteggiare le problematiche causate dalla frana di Re, culminata – lo ricordiamo – con due vittime. «A Roma sarò portavoce di tutti – così termina la nota – e accetterò di buon grado idee, progetti, o spunti, da parte di chi vorrà collaborare alla rinascita del Vco».

La nota del Sen. Montani chiarisce lo spirito e l’entusiasmo di chi lavora nel territorioe per il territorio ed ora si sentirà le spalle coperte anche dal Governo.

Le situazioni di crisi del territorio come i casi di Crodo e del Mercatone ma anche dell’ospedale di Domodossola, erano alcuni dei temi sui cui il Sen. Si era soffermato nella recente intervista a noi rilasciata.

“. Sento sulle mie spalle la responsabilità, insieme al deputato Gusmeroli e a tutto il gruppo dirigente della zona, di far uscire la nostra Provincia dalla lunga fase di stallo”, la considerazione con cui si evidenzia l’allargamento della forza d’azione sua assieme all’On. Gusmeroli.

Aumenta il peso ma anche le possibilità di intervento sul VCO che attende su più fronti, l’appoggio della politica.

l'intervista recente al senatore