Gallarate: flash mob di CasaPound contro il degrado nella zona della stazione

Gallarate, 11 maggio - "Benvenuti nello spaccio e nel degrado". È quanto si legge sullo striscione esposto da CasaPound Italia Varese alla stazione di Gallarate, per protestare contro le condizioni in cui versa la zona.
"La situazione è nota ormai da troppi anni, ma non è certo un motivo per arrendersi", afferma Gabriele Bardelli, portavoce provinciale del movimento, che aggiunge: "Pendolari e residenti sono esposti al continuo rischio di furti, violenze e molestie. Per questo chiediamo con forza alle autorità interventi decisi e non solo di apparenza: check point fisso delle forze dell'ordine e giro di vite, perché torni viva la percezione di sicurezza e di legalità."
I recenti e ripetuti atti di violenza e degrado nella zona della stazione di Gallarate, allarmano i residenti come i viaggiatori e sono motivo di pressione politica da parte delle tante anime della destra.

Notizie in evidenza