Pensioni: nuove disposizioni Inps

Pensioni.Con l'anno nuovo arrivano le nuove disposizioni introdotte dall' [caption id="attachment_42849" align="alignleft" width="213"] vignetta by Sergio Sarri[/caption] Secondo una nota diffusa negli ultimi giorni dall’Istituto di previdenza l'INPS informa che a partire dal prossimo 2018 sia le donne che gli uomini per la pensione di vecchiaia dovranno avere 66 anni e sette mesi. Oltre a un cambiamento per i requisiti di accesso alla pensione,cambiano anche gli a...

Pensioni.Con l'anno nuovo arrivano le nuove disposizioni introdotte dall'

[caption id="attachment_42849" align="alignleft" width="213"] vignetta by Sergio Sarri[/caption]

Secondo una nota diffusa negli ultimi giorni dall’Istituto di previdenza l'INPS informa che a partire dal prossimo 2018 sia le donne che gli uomini per la pensione di vecchiaia dovranno avere 66 anni e sette mesi.

Oltre a un cambiamento per i requisiti di accesso alla pensione,cambiano anche gli assegni che avrà un aumento a seconda dell'inflazione.

Dal prossimo anno sarà pagata in base al primo giorno bancabile del mese, oppure al secondo in caso di festività come ad esempio nella tabella riassuntiva. 

Gennaio: mercoledì 3 per poste italiane e per gli altri istituti di credito Febbraio: giovedì 1 per poste italiane e per gli altri istituti di credito Marzo: giovedì 1 per poste italiane e per gli altri istituti di credito Aprile: martedì 3 aprile per poste italiane e per gli altri istituti di credito Maggio: mercoledì 2 per poste italiane e per gli altri istituti di credito Giugno: venerdì 1 per poste italiane e per gli altri istituti di credito Luglio: lunedì 2 per poste italiane e per gli altri istituti di credito Agosto: mercoledì 1 per poste italiane e per gli altri istituti di credito Settembre: sabato 1 per poste italiane e lunedì 3 per gli altri istituti di credito Ottobre: lunedì 1 per poste italiane e per gli altri istituti di credito Novembre: venerdì 2 per poste italiane e per gli altri istituti di credito Dicembre: sabato 1 per poste italiane e lunedì 3 per gli altri istituti di credito.