Noi “ DC non pentiti” non ci faremo togliere né la parola, né il diritto di tribuna

0
64

La “ Banda dei quattro”: Renzi, Berlusconi, Salvini e Grillo vorrebbe trasformare il porcellum nel porcilarium, quel surrogato del tedeschellum che puzza tanto di riedizione camuffata dell’Italicum. Insomma il tentativo di annullare l’esito del referendum del 4 dicembre scorso per ridare tutto il potere ai capataz dei quattro partiti.
Obiettivo esplicito: togliere il diritto di tribuna alle culture politiche delle prima repubblica, in primis quella cattolico democratica della DC.
Come scrive il prof Fabio Torriero nel suo ultimo libro: “ Il futuro dei cattolici in politica. Dalla DC al family day, la sfida della società radicale di massa: “Dopo Berlusconi, Renzi e Grillo, non tornerà la politica basata sui vecchi schemi e le dicotomie classiche (destra-sinistra, liberali-socialisti, liberisti-statalisti…), ma sulle nuove categorie “alto-basso” (popoli vs caste) e valori antropologici. Già in Europa i populismi (fase unicamente intermedia) stanno fondendo le istanze identitarie con l’anti-gender. E in Italia c’è stato il Family Day, una piazza subìta dai partiti e dalla stessa Cei. In ballo non c’è più una scelta politica, ma una scelta di civiltà. Sul laicismo Berlusconi, Renzi e Grillo sono uguali. E se Il Cavaliere ha “americanizzato la destra” e Renzi sta “americanizzando la sinistra”, l’alternativa deve essere radicale.”.
Noi “ DC non pentiti” non ci faremo togliere né la parola, né il diritto di tribuna. Prima definiremo, nella “Camaldoli 2017” che terremo all’eremo dei camaldolesi del Garda di Bardolino, la nostra proposta politica per l’Italia con la quale daremo risposte “ alle attese della povera gente” e. poi, concorreremo, con tutti i “DC non pentiti”, alla formazione di una lista in grado di dare rappresentanza alla cultura politica cattolica e popolare, liberale e riformista, ispirata ai valori dell’umanesimo cristiano, alternativa ai radicalismi laicisti di una banda dei quattro senza alcun riferimento valoriale.

Ettore Bonalberti
Presidente A.L.E.F. (Associazione Liberi e Forti)
V.Presidente Comitato nazionale Popolare per il NO
Promotore del think tank:VENETO PENSA
Via miranese 1/A
30171-Mestre-Venezia
tel. 335 5889798
ettore@bonalberti.com
info@bonalberti.com
www.insiemeweb.net
www.don-chisciotte.net
www.alefpopolaritaliani.eu
www.democraziacristiana.cloud

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here