dimissioni: solo a Gallarate le danno veramente (e le accettano)

0
520
conferenza stampa dimissioni Orietta Liccati
conferenza stampa dimissioni Orietta Liccati

In un paese dove non si dimette mai nessuno, neanche davanti al plotone di esecuzione e dopo il “puntate” e “mira”, è originale il gesto dell’assessore gallaratese Orietta Liccati che presenta le dimissioni che vengono anche puntualmente accettate.

L’assessore all’urbanistica e all’ambiente del comune di Gallarate, semplicemente sfiorata dalle indagini riguardanti il suo compagno, Sindaco di Lonate Pozzolo, presenta le dimissioni irrevocabili e, cosa ancor più originale, queste vengono accettate dal sindaco Andrea Cassani che nel contempo assume responsabilmente ad interim le deleghe appartenute al suo assessore.

dimissioni conferenza stampa
Il Sindaco di Gallarate Andrea Cassani nel corso della Conferenza Stampa

Cassani sottolinea che non c’è nessun coinvolgimento del Comune di Gallarate perché se così non fosse stato “sareste qui ad assistere alla conferenza stampa per le dimissioni del Sindaco Andrea Cassani, ma di fronte alla evidente estraneità di Gallarate…. noi andremo avanti ad amministrare, come stiamo facendo, la città”.

Nella lettera di dimissioni presentata dall’assessore Orietta Liccati è scritto: “Egregio Signor Sindaco, in data odierna sono stata raggiunta da un’informazione di garanzia in relazione a fatti ed episodi rispetto ai quali posso serenamente affermare la mia estraneità. Ciò non di meno non le nascondo che il mio attuale stato emotivo non mi consente di portare avanti un incarico pubblico nel quale ho sempre creduto e che ho sempre cercato di onorare al meglio delle mie possibilità. Per questo motivo ed anche per evitare eventuali ricadute sulla giunta da lei presieduta le rassegno le mie irrevocabili dimissioni”.

Detto e fatto, dopo le dimissioni del fratello Franco Liccati, già assessore ai Servizi Sociali avvenute più di un mese fa, anche la sorella Orietta Liccati lascia la giunta gallaratese, ma se le dimissioni di Franco erano motivate da ragioni politiche e programmatiche legate alle sue deleghe, quelle della sorella sono dettate da semplice opportunità politica e dalla sua dignità personale.

dimissioni Orietta Liccati
L’ex Assessore all’urbanistica e all’ambiente Orietta Liccati

Quella vicenda che, dalle indagini, viene attribuita all’ex assessore all’urbanistica e all’ambiente appare a prima vista una colossale ingenuità più che una grave colpa.

Quel denaro transitato sul suo conto e destinato, a quanto pare, a “completare il salotto del sindaco e della sua compagna” che è alla base del suo coinvolgimento sembra più il frutto di una sua imperdonabile superficialità che di malaffare.

Gallarate 16 maggio 2017

Fabrizio Sbardella

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here