Abbazia di San Galgano: festa del Solstizio d’Estate

0
91
Abbazia di San Galgano Solstizio d'Estate
Abbazia di San Galgano Solstizio d'Estate

Grande Oriente d’Italia Palazzo Giustiniani e la Festa del Solstizio d’Estate alla Abbazia di San Galgano con l’impegno delle Officine dell’Oriente di Siena

 Grazie all’impegno unitario e congiunto delle Officine dell’ORIENTE DI SIENA:

ARBIA n°138, MONTAPERTI n°722, SALOMONE n°758, ORMUS N° 1090, AGOSTINO FANTASTICI n°1472

Con il patrocinio del

COLLEGIO DEI MM:.VV:. DELLA TOSCANA

si rinnova anche quest’anno la

FESTA DEL SOLSTIZIO D’ESTATE

IN TORNATA RITUALE IN GRADO DI APPRENDISTA

Il Tempio allestito per l’occasione nell’Abbazia di San Galgano

sotto il cielo stellato, sarà lo scenario del solenne evento

tiene il maglietto la

R:.L:. ARBIA N° 138 ALL’ORIENTE DI SIENA

Alla presenza del

RISP:.MO VEN:.MO G:.M:. DEL G.O.I. FR:. STEFANO BISI

 

L’ORAZIONE SARÀ TENUTA DAL

FR:. GIOVANNI GRECO

Professore Ordinario di Storia contemporanea presso il Dipartimento di Storia Culture Società dell’Università di Bologna, Direttore della rivista MassonicaMente

La Tornata Rituale sarà interrotta per consentire a familiari ed amici di partecipare all’evento

Seguirà Agape Bianca

PROGRAMMA

 

Il programma si svolgerà nel seguente modo:

Ø  dalle ore 18,00 alle ore 19,00 merenda a buffet, aperta ai Fratelli ed ai loro ospiti, con un costo di € 15,00 a persona da versare entro il 17 Giugno sul conto corrente c/o Banca CRAS  intestato a:CIRCOLO CULTURALE ARBIA 138

 IBAN        IT 68 A 08885 14201 0000 000 32200

 Inserendo nella causale i riferimenti della Loggia di appartenenza, e comunicando il  nominativo ed il numero delle persone per le quali si è effettuato il bonifico, specificando  se per il Buffet o per l’Agape, al seguente indirizzo di posta elettronica

sangalgano2017@gmail.com

Ø  19.30 Apertura della Tornata Rituale in grado di Apprendista.

Ø  Al termine dei Lavori Rituali, per chi vorrà trattenersi, seguirà un’Agape Bianca all’interno del limitrofo ristorante, al costo di € 25,00 a persona.

Anche per tale evento è necessario provvedere anticipatamente al pagamento, alle coordinate bancarie sopra riportate, dandone comunicazione all’indirizzo email : sangalgano2017@gmail.com

(si ricorda che il numero di posti è limitato).

Anche per prendere parte ai Lavori Rituali è comunque gradita la prenotazione, al fine di rendere più agevole il lavoro dei Fratelli che dovranno allestire il Tempio.

 Si raccomanda quindi di comunicare le adesioni, anche di coloro che non  parteciperanno al buffet e/o all’agape, ma parteciperanno alla sola Tornata Rituale,  sempre entro il 17 Giugno allo stesso indirizzo mail di cui sopra, dove è possibile  rivolgersi anche per qualsiasi altra informazione.

 RINGRAZIAMO ANTICIPATAMENTE PER LA COMPRENSIONE E COLLABORAZIONE.

Abbazia di San Galgano immagini
Abbazia di San Galgano

 BREVI NOTE STORICHE

Abbazia di San Galgano immagini
Abbazia di San Galgano

Alla metà del XIII secolo l’abbazia di San Galgano era la più potente fondazione cistercense in Toscana. Essa fu inoltre protetta e generosamente beneficiata anche dagli imperatori Enrico VI e Ottone IV e dallo stesso Federico II, che confermarono sempre i privilegi concessi aggiungendone via via degli altri, ivi compreso il diritto di battere moneta. A partire dal XIV secolo la situazione generale dovuta alle condizioni generali, le carestie, la peste del 1348, oltre al lento declino della comunità monastica per la crescente contrapposizione tra il Papato e la Repubblica Senese, contribuirono alla decadenza socio-politica oltre che alla progressiva rovina delle strutture murarie.

Abbazia di San Galgano immagini
Abbazia di San Galgano

Ridotta pressoché ad un rudere, nonostante alcuni modesti interventi di manutenzione avvenuti nei secoli, nel 1924 fu oggetto di restauro conservativo da parte di Gino Chierici consolidando però solo le strutture portanti, al solo allo scopo di rallentarne l’inarrestabile degrado: il risultato attuale è che adesso non appare affatto come un rudere, ma bensì come un “originale” lasciato volutamente incompiuto.

Abbazia di San Galgano immagini
Abbazia di San Galgano

Le proporzioni, i materiali, l’assenza del tetto, il rosone vuoto, il silenzio, il cielo a vista avvolgono e stordiscono il visitatore. Ed è proprio la mancanza del tetto, crollato nel 1786 (a causa di un fulmine che fece crollare anche il campanile), che esalta l’articolazione e l’eleganza architettonica delle linee, che si slanciano verso il cielo aperto come un inno alla spiritualità, accomunando in questo l’Abbazia di San Galgano a quelle di Melrose e di Kelso in Scozia, a quella di Cashel in Irlanda e a quella di Eldena in Germania.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here