Massoneria, intervista esclusiva di Stefano Bisi (G.O.I) rilasciata a Giuseppe Criseo

1
4320

Nel tardo pomeriggio ci è stata rilasciata un’intervista esclusiva dal Gran Maestro Stefano Bisi del Grande Oriente d’Italia, la principale e più importante loggia massonica italiana.

 
L’attenzione mediatica nei confronti della Massoneria è sempre stata forte da parecchi anni, per l’alone di mistero e potere di cui si è sempre parlato.

Nella foto Bisi e Sergio Sarri, vignettista ufficiale della Massoneria, ma anche collaboratore di Varese Press per la sua arte.

Il caso della richiesta di sequestro degli elenchi degli iscritti da parte della Commissione Antimafia Rosy Bindi e la recentissima retromarcia, ha incendiato ancora di più il dibattito su un’associazione riconosciuta a livello internazionale e con una storia che annota artisti come Toto’ ma anche scrittori di altissimo livello da Giuseppe Garibaldi ad Antonio Meucci, solo per fare alcuni nomi dei tantissimi rappresentanti di rilievo.
La Massoneria, in particolare si parla del Grande Oriente è un’associazione di un certo livello culturale e di iniziative ne stanno facendo parecchie collaborando con le altre associazioni che lo desiderino.
Nell’intervista esclusiva il Gran Maestro spiega con chiarezza, fermezza e precisione come ci iscrive, come se ne esce, come si opera e dove si opera nel territorio italiano, con le regole interne che esistono in tutte le associazioni operanti in Italia, con la differenza che viene richiesto il rispetto della Costituzione Italiana.
E’ stato pure chiaro alla mia domanda su eventuali “pecorelle smarrite” e su chi sbaglia, visto che era stata assicurata la piena collaborazione del GOI su casi specifici di persone che sbagliano.

GIUSEPPE CRISEO

 

p.s.si ringrazia Sarri per l’impegno, la costanza e i contatti preziosi che hanno permesso questa intervista.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here