La Russa e Frassinetti lanciano la campagna elettorale

0
234
La Russa con Martignoni a cassano
La Russa e Martignoni

I Fratelli d’Italia entrano nel vivo della campagna elettorale per le elezioni amministrative in provincia di Varese con la visita degli Onorevoli La Russa e Frassinetti.

Il neo Commissario Provinciale del Partito On. Paola Frassinetti (nominata da una quindicina di giorni in questo ruolo dalla leader Giorgia Meloni) e l’On. Ignazio La Russa hanno fatto un tour per incontrare gli iscritti della provincia a Jerago con Orago, Oggiona Santo Stefano e Cassano Magnago.

 

–      On. La Russa c’è un grande impegno dei fratelli d’Italia in provincia di Varese, lei pensa che si andrà anche a congresso?

“Ma guarda i il congresso vedremo, ci sarà. Quello che è importante è che Fratelli d’Italia non solo è un movimento politico, forse l’unico del centro-destra, che a livello nazionale, a livello regionale e anche, ormai, a livello provinciale è molto compatto e molto unito. Noi abbiamo parole d’ordine molto chiare e univoche per tutti quanti e il primo obiettivo è battere la sinistra anche in questo comune, e non a caso siamo qui. Il nostro obiettivo è verificare quali sono le migliori condizioni perché il centro-destra possa vincere e possa battere la sinistra. Noi siamo, come sempre, quelli che proveranno a tenere insieme il più possibile uno schieramento capace di battere la sinistra e anche i cinque stelle con dei programmi e dei progetti molto chiari, molto precisi che mettono al primo posto il lavoro, ma alla pari la sicurezza dei cittadini che ha bisogno di essere riaffermata e in termini di libertà cittadina del paese è in termine di libertà nella propria abitazione con una legge sulla legittima difesa che tuteli chi è costretto a difendersi a livello locale”.

La Russa con Martignoni a cassano
On.La Russa e Giuseppe Martignoni

–      Il nemico probabilmente è il centro-sinistra è a livello locale e i cinque stelle a livello nazionale….

“No, sia a livello locale che a livello nazionale noi non abbiamo nemici, abbiamo avversari: La parola nemico non appartiene alla destra, noi a viso aperto abbiamo sempre contrastato le idee non le non le persone, poi se le persone non meritano amicizia non gliela diamo, ma noi contrastiamo le idee sia le idee sbagliate della sinistra che è l’unica area politica che non riesce a far decollare una nazione. L’Italia, in Europa, è l’ultimo paese ad uscire dalla crisi. Gli altri stanno già volando tutti e noi siamo fermi all’aumento delle tasse, alla assenza di sicurezza, alla disoccupazione, alla incapacità di battere i pugni quando ci vuole nei confronti dell’Europa.

Dall’altro lato cioè cinque stelle, che tutto è tranne che una proposta. Sa solo dire no, sa solo dire noi siamo i cittadini, come se gli altri fossero marziani. L’amicizia è una cosa che si dà al livello personale a livello di forza politica non c’è un problema di amicizia, c’è condivisione dei programmi o no. Il programma dei cinque stelle è difficile da poter condividere perché non ne hanno. Voi ditemi qual è il programma del sindaco di Roma, oltre che dire onestà, onestà, ma l’onestà è una precondizione di libertà e di politica. Io faccio politica da decenni e grazie a Dio l’onestà l’ho sempre considerata e l’ho ottenuta.

La Russa con Frassinetti
On.La Russa e On.Frassinetti

Con me c’è Paola Frassinetti che ha cominciato a fare politica con me quando aveva 15 anni, per noi l’onestà è una cosa normale, guai a non essere onesti, ma poi ci vogliono i programmi. Ecco noi abbiamo la pretesa, oltre all’onestà, di avere dei programmi, un progetto per l’Italia e anche per il paese dove votiamo qui oggi”.

–      Per quanto riguarda come votiamo qui oggi, Onorevole Frassinetti cosa avete intenzione di fare qui a Cassano?

“Noi innanzitutto abbiamo l’intenzione di essere rappresentati, e lo siamo, dai nostri referenti sul territorio poi non siamo mai residuali nella coalizione, quindi scioglieremo a breve la riserva. A noi interessa essere il collante della coalizione: abbiamo un sindaco uscente, che è stato un bravo sindaco, e noi come collante della coalizione ci proponiamo di unire il centro-destra comunque. A breve naturalmente, fatte le nostre valutazioni, prenderemo la nostra decisione”.

La Russa con Frassinetti e Gesualdi
On.Frassinetti e Filippo Gesualdi

–      Oltre a Cassano c’è anche Ferno e come siamo messi a in quel comune?

“Noi rivendichiamo il candidato Sindaco perché abbiamo lavorato bene. Il sindaco uscente è d’accordo che Stefano Gesualdi, che è il Vice Sindaco attuale, faccia candidato Sindaco. Quindi abbiamo fatto al tavolo provinciale una richiesta formale, ufficiale, affinché Gesualdi faccia il candidato sindaco” “è una cosa che fa piacere a tutti ma credo che e non è una richiesta col pugno sul tavolo, è una logica conseguenza del lavoro svolto” ha sottolineato l’On. La Russa.

Cassano Magnago 10 aprile 2017

Fabrizio Sbardella

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here