Fronte Nazionale. Tilgher commenta il caso Az

0
120

Il Fronte Nazionale al fianco dei lavoratori ALITALIA

“Finalmente i lavoratori uniti hanno dato una lezione alla classe politica e ai sindacati, venduti agli interessi stranieri, per bassa speculazione finanziaria. Il referendum presso i lavoratori Alitalia ha detto un netto no alla liquidazione della compagnia e ha denunciato il fallimento della svendita di un settore strategico agli stranieri”. È quanto dichiara Adriano Tilgher, presidente del Fronte Nazionale, che aggiunge: “È molto coraggiosa la scelta che porterà al commissariamento. Potrebbe diventare un salto nel buio vista l’ignavia della classe politica e il tradimento dei sindacati, ma i lavoratori hanno le idee chiare: chiedono a viva voce la nazionalizzazione della compagnia, che fu di bandiera, e che deve tornare tale, soprattutto in considerazione del suo ruolo strategico. E’ assurdo che l’Italia, nazione a prevalente vocazione turistica, faccia fallire la propria compagnia aerea. L’importante è che a gestire la stessa non vadano i compagni di merende dell’attuale “establishment” politico finanziario, che hanno già dato prova della loro incapacità (se non peggio), ma vada qualcuno che sappia gestire e voglia gestire insieme ai lavoratori, che, con questo referendum, hanno dimostrato grande coraggio, capacità e lungimiranza”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here