Nuova tendenza: tatuaggi agli occhi. Sempre più italiani lo fanno

COMUNICATO STAMPA Nuova tendenza: tatuaggi agli occhi. Sempre più italiani lo fanno Si tratta di una nuova tendenza: “eyeball tattoo”, il tatuaggio del bulbo oculare che i più coraggiosi se lo fanno disegnare con inchiostro indelebile. Il metodo del tatuaggio è lo stesso come al solito, sono solitamente piccoli, semplicemente perché non c'è il posto necessario per farli grandi. Questa forma di tatuaggio viene realizzata iniettando dell’inchiostro nella sclera, la parte bianca dell’occhio,per ...

COMUNICATO STAMPA Nuova tendenza: tatuaggi agli occhi. Sempre più italiani lo fanno Si tratta di una nuova tendenza: “eyeball tattoo”, il tatuaggio del bulbo oculare che i più coraggiosi se lo fanno disegnare con inchiostro indelebile. Il metodo del tatuaggio è lo stesso come al solito, sono solitamente piccoli, semplicemente perché non c'è il posto necessario per farli grandi. Questa forma di tatuaggio viene realizzata iniettando dell’inchiostro nella sclera, la parte bianca dell’occhio,per mezzo di un ago. La pratica, diffusa soprattutto in Australia, Stati Uniti e Brasile, ha ora trovato degli stimatori anche in Italia. Ancora una volta, siamo costretti a registrare queste strane ma anche pericolose mode, perché rileva Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, più volte siamo intervenuti sulla pericolosità dei tatuaggi in generale, per i quali autorità sanitarie di altri paesi sono intervenute nel recente passato a proibire l’utilizzo di determinate pigmentazioni perché contenevano sostanze tossiche ed addirittura cancerogene. Possiamo, quindi, solo immaginare che conseguenze devastanti per la propria salute possano derivare a chi, osa tanto e se li fa fare agli occhi e invitare coloro che hanno intenzione di “provare” a lasciar perdere. L’occhio è uno degli organi più delicati e per questo è sicuramente il posto sbagliato per un tatuaggio. Le congiuntiviti sono assicurate e sussiste un «grosso» rischio di danni retinici che possono portare anche alla cecità. Lecce, 2 maggio 2015 Giovanni D’AGATA _______________________________________________________________________________________________ 73100 Lecce via G. D’Annunzio n° 37 - Tel. 320/8496515 - e mail: dagatagiovanni@virgilio.it - www.sportellodeidiritti.org ® - c.f. 93106630754