Grimoldi:asse tra Italia e Russia, Italia sia protagonista

ON. GRIMOLDI (LEGA) A SAN PIETROBURGO AL FORUM ECONOMICO INTERNAZIONALE: ITALIA SIA PROTAGONISTA NEL PROCESSO PER RITROVARE UN ASSE TRA UE E RUSSIA 25 MAG - "Il nuovo Governo che sta nascendo in Italia dovrà attivarsi in sede europea ed essere tra i protagonisti del pieno ritorno alla collaborazione su ogni tema, politico, economico, infrastrutturale e ambientale, tra l'Unione Europea e la Russia. Alleanza auspicata anche oggi dal presidente francese Macron, nel corso del suo intervento dal Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, dove ha invitato a superare errori e incomprensioni tra UE e Mosca degli ultimi anni e ha ricordato che 'la Russia ha il suo percorso, le sue particolarita', ma è parte inseparabile d'Europa'. L'Italia, ora che si è liberata del fardello dei Governi PD zerbini di Berlino e Bruxelles, torni protagonista sulla scena internazionale favorendo il ritorno di un rapporto di reciproca e proficua collaborazione tra Europa e Russia: torniamo a lavorare insieme, per valorizzare l'Europa e difenderla da comune nemico del terrorismo islamico. E il primo passo in questa direzione non può che essere l'immediata ritiro delle sanzioni economiche europee nel confronti della Russia. Lo afferma l'on. Paolo Grimoldi, deputato della Lega e Segretario della Lega Lombarda, da San Pietroburgo dove sta partecipando ai lavori del Forum Economico Internazionale