“Anima e Bellezza: il velo sottile” allo Spazio Arte Carlo Farioli a Busto

Anima e Bellezza:Dal 24 febbraio al 11 marzo l’Associazione Culturale Spazio Arte Carlo Farioli prende parte alla quattordicesima edizione del Festival “Filosofarti” con la mostra collettiva intitolata “Anima e Bellezza: il velo sottile”, a cura di Alex Sala, Manuela Ciriacono ed Elisabetta Farioli, in collaborazione con gli artisti di “Libero Transito” e con il sostegno del progetto “La Bellezza Resta”.   Il tema di questa edizione Paideia: Educare, è stato interpre...

Anima e Bellezza:Dal 24 febbraio al 11 marzo l’Associazione Culturale Spazio Arte Carlo Farioli prende parte alla quattordicesima edizione del Festival “Filosofarti” con la mostra collettiva intitolata “Anima e Bellezza: il velo sottile”, a cura di Alex Sala, Manuela Ciriacono ed Elisabetta Farioli, in collaborazione con gli artisti di “Libero Transito” e con il sostegno del progetto “La Bellezza Resta”.   Il tema di questa edizione Paideia: Educare, è stato interpretato e declinato attraverso opere e installazioni pensate e realizzate appositamente per questa esposizione dagli artisti Dora Ayala, Marco Bellomi, Claudia Canavesi, Alessandro Favini, Antonella Gerbi, Alex Sala.   In virtù e in linea con la natura artistica della nostra associazione, la mostra intende offrire una riflessione a più voci sulla necessità più che mai impellente di un’Educazione al Bello nella società contemporanea e nella vita quotidiana di ogni individuo.   Gli artisti coinvolti sono stati dunque invitati ad una considerazione sul senso della Bellezza, sul significato che ha assunto oggi questo termine, partendo anche dal proprio vissuto.   Prendendo spunto dalla Paideia ateniese, si è voluto immaginare un percorso dell’Anima alla Ricerca del Bello, nelle sue molteplici forme e manifestazioni.   “Anima e Bellezza: il velo sottile” Opere di: Dora Ayala, Marco Bellomi, Claudia Canavesi, Alessandro Favini, Antonella Gerbi, Alex Sala. 24 febbraio – 11 marzo 2018 Inaugurazione: 24 febbraio ore 18.00 Ingresso libero Spazio Arte Carlo Farioli