fusione dei comuni difficoltà e clientelismo

Il sig. Tozzi, che è Geometra, dovrebbe essere in grado di vedere, e misurare, che l’ipotesi dello Stemma è di fatto l’unione  esatta delle due metà dei due Gonfaloni tagliati in diagonale. Esattamente le due metà. Ci dica il Geometra Tozzi in che cosa quello di Ternate sovrasta quello di Varano, misure alla mano. Nell’ipotesi sperata che si concretizzasse la fusione Nessuna gli vieta di dilettarsi a proporre soluzioni più “eque”. Così commenta il sindaco Enzo Grieco.
Sono le polemiche locali su particolarismi e provincialismi che stonano con la realtà eppure sono quei dettagli che interessano pochi ma anche quei pochi votano.
La politica dovrebbe essere lungimirante, e invece si vede la pagliuzza, così si fanno polemiche stucchevoli che allontanano i cittadini.
Quando i comuni fanno accordi si deve collaborare, se invece si misura tutto con bilancino, allora non si va da nessuna parte.
Ci sono servizi che costano e i costi vanno divisi altrimenti non ci sono servizi. Riflettete