Oggiona S. Stefano, ritrovata la madonnina sparita

"Abbiamo fatto un giardino nel bosco e dopo un po' di tempo abbiamo fatto una piccola grotta in legno e abbiamo deciso di mettere questa madonnina che ho da 35 anni benedetta da don Daniele durante i consueti rosari", questa era la frase con cui si esprimeva la soddisfazione con cui si esternava la passione per la fede su un gruppo locale di Facebook.

Sembra che l'atto religioso non sia passato inosservato e non si sa bene per quale motivo e non ce ne potrebbero essere a ben guardare ( ma si sa che l'animo umano e' denso di misteri e piccolezze), qualcuno l'ha fatta sparire.

Piccolezza e stupidità hanno spinto qualche malintenzionato a fare sparire la madonnina, mandando su tutte le furie chi l'aveva posizionata nel bosco in maniera scrupolosa e solenne, mentre e' bastato un gesto dissacrante come quello della sua sparizione, a turbare gli animi.

Due giorni dopo l'autore o gli autori della stupidaggine avranno capito di non aver compiuto un gesto molto intelligente e la statuina e' stata ritrovata su una stradina di campagna.

Ogni commento e' superfluo, eppure…. non si crede alla religione, atto contro una persona credente, atto di stupidità, o “gioco” perverso?

Chi lo sa, l'importante e' che la madonnina sia tornata al posto in cui era stata messa.

Chi non ha fede non giudichi, e comunque non interferisca con chi la vede diversamente.